Giornale dei Navigli > Cronaca > Marito e moglie spacciano in casa: beccati dai carabinieri
Cronaca Corsico Trezzano -

Marito e moglie spacciano in casa: beccati dai carabinieri

In un'altra operazione fermati due giovani cingalesi mentre cercavano di forzare le portiere delle auto a Trezzano

carabinieri sequestro

Marito e moglie spacciano in casa: beccati dai carabinieri

Marito e moglie spacciano in casa: beccati dai carabinieri

CORSICO – Quattro arresti in poche ore per i carabinieri della Compagnia di Corsico guidati dal capitano Pasquale Puca e dal tenente Armando Laviola.

Lo spaccio in casa

Il primo intervento è scattato ieri sera, nel corso di un’operazione antidroga, I militari hanno beccato una coppia di Corsico, marito e moglie di 40 anni, mentre spacciavano cocaina. In casa, i due avevano oltre cento grammi di droga, bilancini per pesare le dosi e bustine per confezionarle, più mille euro in contanti, ritenuti provento dell’attività di spaccio. Questa mattina, a seguito del rito per direttissima, è stata applicata la misura cautelare del carcere per il marito e dell’obbligo di firma per la moglie.

Il fermo di due ladri d’auto

Non è tutto: all’alba i carabinieri del Nucleo Radiomobile sono intervenuti in via Cavour a Trezzano sul Naviglio in seguito alla segnalazione di un cittadino. I militari hanno beccato due giovani cingalesi, residenti nel veronese, mentre cercavano di forzare le portiere delle auto parcheggiate. I due sono stati portati nelle camere di sicurezza della caserma in attesa della celebrazione del rito per direttissima.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente