Giornale dei Navigli > Attualità > Avvallamenti nei marciapiedi: ecco quando interverrà il Comune
Attualità, Cronaca Cesano Boscone -

Avvallamenti nei marciapiedi: ecco quando interverrà il Comune

“Faccio presente all’Amministrazione lo stato pietoso nel quale versano i marciapiedi di molte strade"

Avvallamenti marciapiedi

Avvallamenti nei marciapiedi: ecco quando interverrà il Comune.

Avvallamenti nei marciapiedi: ecco quando interverrà il Comune

CESANO BOSCONE – “Faccio presente all’Amministrazione lo stato pietoso nel quale versano i marciapiedi di molte strade. In alcuni punti la situazione è pericolosa, tanto che sono inciampato in un avvallamento in via della Repubblica provocandomi un trauma al bacino ed escoriazioni”.

“Vorrei solo che l’amministrazione intervenisse”

Il 77enne cesanese racconta l’episodio capitato qualche giorno fa: una brutta caduta che “non mi consente di camminare ancora bene – aggiunge –. Ma non è tutto: ero già inciampato giorni prima in un altro avvallamento, in via De Amicis. In quella occasione ho dovuto chiamare un’ambulanza per farmi portare al pronto soccorso per i traumi subiti”. Il pensionato, che ha chiesto i danni al Comune, ci tiene a specificare: “Non voglio sollevare polemiche, vorrei solo che l’Amministrazione intervenisse al più presto per evitare che altre persone possano inciampare e farsi male, soprattutto anziani”.

” È purtroppo difficoltoso, al momento, intervenire su molti marciapiedi”

Il tema degli asfalti è sentito in città e a chiarire dinamiche e programmi ci pensa l’assessore alle Politiche di manutenzione urbana e del patrimonio pubblico Marco Pozza: “Sono molto dispiaciuto per quanto accaduto al nostro concittadino. Vorrei rassicurarlo sul fatto che gli interventi sui marciapiedi e sulle strade sono una priorità dell’Amministrazione. Abbiamo già stanziato ingenti risorse nel bilancio 2019: 380mila euro già appaltati e altri 450mila euro disponibili. È purtroppo difficoltoso, al momento, intervenire su molti marciapiedi per la presenza sul territorio di operatori che stanno scavando per completare i lavori della fibra ottica, dell’illuminazione e delle fognature – prosegue Pozza –. Lavori necessari per il miglioramento della città.

Il piano lavori

Stiamo procedendo quindi con le asfaltature nelle vie dove gli interventi sono terminati, come via Roma, via Italia, via Col di Lana, predisponendo un aggiornamento settimanale, anche in previsione dei ripristini definitivi cui sono tenuti gli operatori privati”. L’assessore precisa infatti che “a settembre partiranno i lavori concordati con la società che sta posando la fibra ottica. E, grazie all’ottimo lavoro di raccordo da parte dei nostri uffici, che ringrazio, saranno interessati molti tratti di marciapiedi. Non appena il territorio sarà liberato dagli scavi – conclude Pozza –, saremo pronti per una manutenzione straordinaria con nostre risorse o utilizzando, dove possibile, anche finanziamenti esterni”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente