Giornale dei Navigli > Cronaca > Mamma partorisce in auto, assistita dagli infermieri al telefono
Cronaca Naviglio grande -

Mamma partorisce in auto, assistita dagli infermieri al telefono

È accaduto questa mattina, pochi minuti dopo le 8.30. La donna e il piccolo stanno bene.

partorisce in auto

Mamma partorisce in auto, assistita dagli infermieri al telefono.

Mamma partorisce in auto, assistita dagli infermieri al telefono

MILANO – Filippo non ce l’ha fatta ad aspettare l’arrivo all’ospedale, aveva fretta di nascere. E così è venuto alla luce in auto, mentre il papà stava correndo verso la clinica Macedonio Melloni per il parto.

Durante il tragitto le contrazioni diventano più frequenti

È accaduto questa mattina, pochi minuti dopo le 8.30, in via Cardinale Mezzofanti, quartiere Forlanini. Il papà ha allertato subito il 112, spiegando che la moglie era in procinto di partorire. L’operatore della Sala operativa regionale dell’emergenza urgenza sanitaria segue il viaggio dei coniugi in ogni istante e inizia a dare indicazioni operative specifiche. Ma durante il tragitto le contrazioni diventano più frequenti e l’operatore al telefono invita l’uomo a fermarsi per attendere l’arrivo dei soccorritori.

Filippo è venuto al mondo in auto

L’infermiere della Sala operativa (Soreu) prende a questo punto in carico l’evento e al telefono aiuta e assiste la donna che partorisce in auto poco prima dell’arrivo dei soccorsi. Sul posto arrivano in pochi istanti un’automedica, un’ambulanza e la polizia locale: gli agenti mettono in sicurezza l’area e consentono ai soccorritori di procedere e assistere la mamma, 36enne. La donna e il piccolo stanno bene e sono stati accompagnati al pronto soccorso della Macedonio Melloni. Grazie alla perfetta sinergia tra Soreu, soccorritori e polizia locale, Filippo è venuto al mondo senza problemi.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente