Giornale dei Navigli > Cronaca > Scontri Inter Napoli, tifoso napoletano indagato per omicidio volontario
Cronaca Naviglio grande -

Scontri Inter Napoli, tifoso napoletano indagato per omicidio volontario

Una Volvo V40 è stata sequestrata giovedì a Napoli e ora nel registro degli indagati c’è il probabile guidatore.

tifoso napoletano indagato

Scontri Inter Napoli, tifoso napoletano indagato per omicidio volontario.

Scontri Inter Napoli, tifoso napoletano indagato per omicidio volontario

MILANO – Secondo le accuse, c’era un 25enne di Napoli sull’auto che ha travolto e ucciso Daniele Belardinelli, il 39enne ultrà dell’Inter che aveva partecipato all’agguato teso ai tifosi napoletani, a pochi metri dallo stadio San Siro, prima che iniziasse la partita del 26 dicembre. Una Volvo V40 è stata sequestrata giovedì a Napoli e ora nel registro degli indagati, con l’accusa di omicidio volontario, c’è il probabile guidatore, un 25enne napoletano.

Le indagini

In macchina c’erano altre tre persone, le indagini dovranno chiarire chi era al volante. La vettura è intestata al padre 60enne, ma la usava il figlio che in un primo momento ha riferito di non trovarsi a Milano il giorno degli scontri. Poi, ha ammesso di esserci stato, ma di non aver travolto l’ultrà interista. Gli inquirenti stanno ora analizzando la macchina (che nel frattempo è stata lavata, forse per cancellare le tracce) in cerca di prove che collocano l’auto nel luogo e nell’istante dell’incidente.

Diverse ipotesi

Al vaglio degli investigatori, anche la possibilità che il giovane napoletano non abbia visto il corpo di Belardinelli steso sull’asfalto e lo abbia travolto tra la calca per scappare dalla guerriglia di via Novara, tra fumogeni e armi. Intanto, per Luca Da Ros, ultrà interista 21enne, il primo a parlare e a raccontare la dinamica degli scontri, potrebbero aprirsi le porte del carcere: le esigenze di custodia cautelare, secondo il suo avvocato, dovrebbero tramutarsi in arresti domiciliari. Era stato Da Ros a chiamare in causa Marco Piovella, il capo della curva Nord e organizzatore, secondo l’accusa, degli scontri del 26 dicembre.

Leggi anche Scontri Inter-Napoli, arrestato capo ultrà

Leggi anche Scontri Inter Napoli: ultrà interista morto investito

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente