Giornale dei Navigli > Cronaca > Incidente sulla Tangenziale Ovest, un ferito incastrato nelle lamiere FOTO
Cronaca Rozzano Sud Milano -

Incidente sulla Tangenziale Ovest, un ferito incastrato nelle lamiere FOTO

Si registrano ancora rallentamenti lungo il tratto interessato dall'incidente.

Incidente sulla Tangenziale Ovest

Incidente sulla Tangenziale Ovest, un ferito incastrato nelle lamiere.

Incidente sulla Tangenziale Ovest, un ferito incastrato nelle lamiere

OPERA – L’incidente è avvenuto pochi minuti dopo le 12.30, quando due auto si sono scontrate lungo la Tangenziale Ovest, all’altezza di Opera Mirasole. Cinque le persone rimaste coinvolte nel terribile scontro che ha distrutto le vetture: una ragazza di 28 anni, uno di 29 e due uomini di 40 e 69 anni.

Vigili del fuoco in azione

Per estrarre uno dei feriti rimasto incastrato all’interno dell’auto, una Skoda, si è reso necessario l’intervento dei vigili del fuoco, intervenuti in pochi minuti sul punto dell’impatto. I pompieri hanno lavorato per diverso tempo per estrarre uno dei feriti dalle lamiere. Sul posto anche due ambulanze e un’automedica: i soccorritori hanno stabilizzato i feriti, le cui condizioni sembravano molto critiche almeno all’inizio, per poi portarli al pronto soccorso. Per fortuna, il peggio è stato scongiurato: nessuno si trova in pericolo di vita ma bisognerà comunque fare ulteriori accertamenti.

Ancora rallentamenti sul tratto interessato

La strada è stata bloccata per consentire agli operatori di primo soccorso e ai vigili del fuoco di mettere in sicurezza l’area. Si registrano ancora rallentamenti lungo il tratto interessato dall’incidente.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente