Giornale dei Navigli > Cronaca > Incendio carcere Opera, detenuto dà fuoco a un materasso
Cronaca Rozzano -

Incendio carcere Opera, detenuto dà fuoco a un materasso

In pochi minuti sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco di Milano e poi quelle di Pieve Emanuele.

Incendio carcere Opera

Incendio carcere Opera, detenuto dà fuoco a un materasso

Incendio carcere Opera, detenuto dà fuoco a un materasso

OPERA – All’origine dell’incendio, forse un materasso dato alle fiamme in cella da uno o più carcerati. Esattamente come avevano fatto meno di un mese fa. Un atto che aveva convinto il sindacato della polizia penitenziaria a diramare un comunicato per mettere in luce una situazione “non più tollerabile.

Gli episodi precedenti

Aggressioni continue che minano la serenità degli agenti, atti provocatori e violenze che non fanno vivere la professione come si dovrebbe”, avevano denunciato dal sindacato che tutela le condizioni di lavoro degli agenti della penitenziaria. Ieri sera, l’ennesimo atto: un rogo appiccato nel carcere di Opera (sulla ricostruzione esatta stanno ancora lavorando le forze dell’ordine).

Soccorsi immediati

In pochi minuti sono intervenute le squadre dei vigili del fuoco di Milano e poi quelle di Pieve Emanuele, che hanno messo in sicurezza l’area. Sul posto, anche i soccorritori mandati dall’Areu con quattro ambulanze e un’automedica. La situazione, infatti, sembrava almeno all’inizio molto grave, con otto persone coinvolte, tra i 20 e i 32 anni di età, tutti uomini. I soccorritori del 118 hanno verificato le condizioni e hanno portato al pronto soccorso dell’ospedale Fatebenefratelli un ferito, in codice giallo, mentre un altro è stato portato, in codice verde, all’Humanitas di Rozzano, per controlli.

A poche ore dalla visita dell’arcivescovo

Per fortuna, nessuno si trova in gravi condizioni. L’episodio si è verificato a poche ore dall’arrivo dell’arcivescovo Mario Delpini che farà visita oggi, alle 15, al carcere di Opera dove prenderà parte alla mostra “Filatelia nelle carceri” e alla presentazione di due francobolli realizzati come emissione postale dall’Ufficio filatelico del Governatorato della Città del Vaticano.

FG

Leggi anche Carcere di Opera, aggrediti tre agenti della polizia penitenziaria

Leggi anche Il boss Zagaria indagato dopo le minacce al direttore del carcere di Opera

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente