Giornale dei Navigli > Cronaca > Incidente in via dei Lavoratori, guasto risolto dopo otto ore al freddo e al buio
Cronaca Buccinasco -

Incidente in via dei Lavoratori, guasto risolto dopo otto ore al freddo e al buio

Molti cittadini si erano offerti di portare coperte e bevande calde per gli abitanti

guasto risolto

Incidente in via dei Lavoratori, guasto risolto dopo otto ore al freddo e al buio.

Incidente in via dei Lavoratori, guasto risolto dopo otto ore al freddo e al buio

BUCCINASCO – Una soluzione temporanea che consentirà agli abitanti del campo sinti di avere riscaldamento, luce e acqua calda.

L’episodio

Quello che è mancato per diverse ore ieri sera, quando le temperature sono scese sottozero. La causa: un incidente provocato da una donna che ha sbandato e attraversato la rotonda finendo sulla centralina dell’Enel che fornisce il campo sinti di via dei Lavoratori. La 43enne ha detto di aver avuto un colpo di sonno mentre era al volante della sua macchina poco prima delle 19, con a bordo tre bambini di 7, 10 e 12 anni. Immediato l’intervento delle forze dell’ordine e dei soccorritori del 118 che hanno prestato le prime cure ma per fortuna non c’è stato bisogno di portare nessuno in ospedale.

Il danno

Grosso danno per il campo sinti: circa cento persone, di cui una settantina di minorenni, sono rimasti fino alle 3 del mattino senza acqua calda, luce e riscaldamento. I carabinieri hanno messo in sicurezza l’area e iniziato le indagini per chiarire l’esatta dinamica dell’incidente.

L’azione dei tecnici Enel

Intervento immediato anche dei tecnici e degli operatori di Enel che hanno provato a rimettere in funzione la centralina andata distrutta. Il sindaco Rino Pruiti è rimasto al campo fino a tarda notte e ha proposto agli abitanti di spostarsi nella palestra della scuola di via Tiziano, ma hanno preferito rimanere in attesa della riparazione che è avvenuta dopo circa otto ore di freddo e buio.

La solidarietà dei cittadini

Importante anche la solidarietà dei cittadini: alcuni, appena saputo dell’incidente, si sono offerti di portare coperte e bevande calde per gli abitanti. “Ringrazio tutti, dalle forze dell’ordine ai cittadini che hanno dimostrato solidarietà. Grazie anche ai tecnici che hanno lavorato per risolvere il danno – commenta il sindaco Rino Pruiti –. Ora c’è una centralina d’emergenza che provvede a rifornire di energia elettrica il campo. Provvederemo con un intervento risolutivo procedendo in parallelo con le pratiche assicurative”.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DIOGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente