Giornale dei Navigli > Cronaca > Finiti i lavori sul tetto della scuola di via degli Alpini: niente più allagamenti
Cronaca Buccinasco -

Finiti i lavori sul tetto della scuola di via degli Alpini: niente più allagamenti

Una struttura dove si sono verificati molti problemi fin dall’inizio della costruzione, a pochi mesi dal collaudo del 2010.

scuola di via degli Alpini

Finiti i lavori sul tetto della scuola di via degli Alpini: niente più allagamenti.

Finiti i lavori sul tetto della scuola di via degli Alpini: niente più allagamenti

BUCCINASCO – La notizia che alunni, genitori e personale scolastico attendevano da tempo: i lavori sul tetto della scuola di via degli Alpini sono finalmente conclusi.

La struttura presentava seri problemi da sempre

Una struttura dove si sono verificati molti problemi fin dall’inizio della costruzione, a pochi mesi dal collaudo del 2010: continue infiltrazioni e allagamenti che hanno provocato persino il trasferimento di una classe nella sede della Protezione civile (sotto la scuola) per consentire i necessari lavori di ripristino della copertura. Disagi continui per alunni, docente e personale scolastico che lavora nella scuola realizzata di recente, tra il 2008 e il 2010, con “evidenti difetti di costruzione che col passare degli anni hanno causato numerose infiltrazioni e allagamenti in alcune aule in caso di pioggia. Negli scorsi anni l’Amministrazione ha effettuato più e più volte interventi puntuali di riparazione ma non sono stati sufficienti ed è stato così necessario rifare completamente la copertura”, spiegano dal Comune.

Un investimento del Comune di 95mila euro

Un lavoro importante che, tra costi di esecuzione e progettazione, ha comportato una spesa di circa 95 mila euro a carico dell’Amministrazione. “I lavori sono iniziati a gennaio – spiega David Arboit, vicesindaco e assessore ai Lavori pubblici – non solo per via delle procedure burocratiche e i tempi delle gare d’appalto ma perché l’Amministrazione è ricorsa alle vie legali nei confronti dell’azienda che dieci anni fa ha realizzato l’opera non a regola d’arte, iniziativa doverosa ma che ha bloccato per lungo tempo l’intervento. In termini economici, potremo recuperare ben poco ma è stato accertato che l’opera aveva davvero difetti di costruzione”. Il vicesindaco prosegue ringraziando “le famiglie, i bambini e non da meno la dirigente scolastica e tutto il personale del plesso per la collaborazione, la pazienza e la sopportazione del disagio.. Ora finalmente la partita è chiusa e non si dovranno più temere le piogge abbondanti”.

LEGGI ANCHE: Polvere nelle aule, la preside: Non ho mai chiesto al sindaco di chiudere la scuola;

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente