Giornale dei Navigli > Cronaca > Finanziere di Corsico accoltella la moglie e poi si uccide
Cronaca Corsico -

Finanziere di Corsico accoltella la moglie e poi si uccide

L’uomo non aveva accettato la scelta della moglie, 37 anni, di separarsi.

Finanziere accoltella

Finanziere di Corsico accoltella la moglie e poi si uccide.

Finanziere di Corsico accoltella la moglie e poi si uccide

CORSICO – Un dramma con ancora tanti punti da chiarire. Due le vittime (anzi, tre, visto che ad assistere alla tragedia c’era la bambina di 12 anni): un finanziere di 55 anni, in servizio alla compagnia di Corsico, ha accoltellato a morte l’ex moglie e poi si è sparato con la pistola d’ordinanza, togliendosi la vita.

Indagini ancora in corso

Un omicidio suicidio su cui ancora si indaga: le cause sarebbero riconducibili a motivi di gelosia. L’uomo non aveva accettato la scelta della moglie, 37 anni, di separarsi e dopo un litigio l’ha accoltellata nel suo appartamento di Vigevano, provincia di Pavia. In casa, al momento del dramma, c’era la figlia della coppia, una bambina di 12 anni.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente