Giornale dei Navigli > Cronaca > Evade dai domiciliari e scappa in macchina: i carabinieri lo fermano dopo un inseguimento
Cronaca Rozzano Sud Milano -

Evade dai domiciliari e scappa in macchina: i carabinieri lo fermano dopo un inseguimento

La folle corsa è terminata a Landriano contro il cancello di un'abitazione

evade dai domiciliari

Evade dai domiciliari e scappa in macchina: i carabinieri lo fermano dopo un inseguimento.

Evade dai domiciliari e scappa in macchina: i carabinieri lo fermano dopo un inseguimento

ROZZANO – Prima ha violato gli arresti domiciliari a cui era sottoposto per spaccio, ha preso la macchina e si è messo a girare arrivando a Locate Triulzi. Qui, i carabinieri di Pieve Emanuele lo hanno fermato, durante un normale posto di blocco per il controllo del territorio.

La fuga

Ma lui, invece di rispettare l’alt, ha ingranato la marcia ed è partito a tutta velocità. I militari sono quindi partiti dietro la macchina guidata da un 39enne di origine marocchina, lanciati in un inseguimento che è durato diversi chilometri, fino al comune di Landriano, a Pavia, dove il 39enne, residente a Rozzano, si è andato a schiantare contro la recinzione di un’abitazione.

L’arresto

Quando ha provato a scappare a piedi, i militari lo hanno bloccato impedendogli la fuga. L’uomo, che non è rimasto ferito nell’incidente, è stato arrestato, accusato di evasione e resistenza, e portato nelle camere di sicurezza in attesa della celebrazione del rito per direttissima.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente