Giornale dei Navigli > Cronaca > Donna aggredita a calci e pugni e rapinata in strada
Cronaca Cesano Boscone -

Donna aggredita a calci e pugni e rapinata in strada

L'ha lasciata stesa al suolo ed è scappato per le stradine vicino a via Benedetto Croce.

Donna aggredita

Donna aggredita a calci e pugni e rapinata in strada.

Donna aggredita a calci e pugni e rapinata in strada

CESANO BOSCONE – Per farsi consegnare la borsetta con dentro cento euro l’ha bloccata e presa a calci e pugni. Poi l’ha lasciata stesa al suolo ed è scappato per le stradine vicino a via Benedetto Croce dove è avvenuta la rapina con aggressione.

Rintracciato dai carabinieri

Ma la fuga del 25enne di origini magrebine, nel territorio italiano irregolarmente, è durata poco: i carabinieri di Cesano Boscone lo hanno rintracciato in pochi minuti e fermato, ancora con in mano la refurtiva che è stata restituita alla donna aggredita, una 37enne di origini cubane residente a Trezzano sul Naviglio.

Arrestato

La donna è stata soccorsa ma ha rifiutato il ricovero in ospedale. Il 25enne è stato arrestato e portato nelle camere di sicurezza della caserma in attesa della celebrazione del rito per direttissima.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente