Giornale dei Navigli > Cronaca > Disposta una perizia per l’incidente mortale provocato da Michele Bravi
Cronaca Naviglio grande -

Disposta una perizia per l’incidente mortale provocato da Michele Bravi

Servirà ad accertare dinamica e responsabilità

michele bravi

Disposta una perizia per l’incidente mortale provocato da Michele Bravi.

Disposta una perizia per l’incidente mortale provocato da Michele Bravi

MILANO – Una “consulenza cinematica” per ricostruire l’incidente che il cantante Michele Bravi ha provocato lo scorso 22 novembre, effettuando al volante della sua macchina una manovra azzardata.

La dinamica

Manovra che ha causato la morte di una donna di 58 anni che si trovava in sella alla sua moto. Un perito dovrà ora analizzare ogni dettaglio dello scontro e ricostruire tutti i particolari che hanno portato all’incidente e alla conseguente accusa per il cantante 24enne di omicidio stradale. Secondo le prime ricostrizioni, a provocare lo schianto è stata un’inversione di marcia vietata effettuata da Michele Bravi lungo via Chinotto a Milano. Le ferite riportate dalla donna erano troppo gravi e non c’è stato nulla da fare per salvarle la vita.

Il silenzio del cantante

Il cantante aveva poi espresso “profondo dolore” e aveva annullato impegni e concerti, richiudendosi in un silenzio che dura ancora. Ora sarà la perizia disposta dal pm Alessandra Cerreti a ricostruire quei drammatici momenti.

Leggi anche: Michele Bravi alla guida in un incidente mortale. “Sono sconvolto, annullo i concerti”

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente