Giornale dei Navigli > Cronaca > Disagi in via Gramsci: il consigliere Di Marco scrive ad Aler
Cronaca Cesano Boscone -

Disagi in via Gramsci: il consigliere Di Marco scrive ad Aler

I lavori in esecuzione da parte di 2i Rete Gas riguardano interventi di ammodernamento della rete.

Disagi in via Gramsci

Disagi in via Gramsci: il consigliere Di Marco scrive ad Aler

Disagi in via Gramsci: il consigliere Di Marco scrive ad Aler

CESANO BOSCONE – Diverse segnalazioni, arrivate al consigliere ragionale del M5S Nicola Di Marco.

Lavori in corso oltre il previsto

La motivazione: “il disagio causato ai residenti, fra i quali molti inquilini Aler, dovuto all’inagibilità del parcheggio di via Gramsci a Cesano, per lavori in corso che si stanno prolungando molto oltre il previsto”, racconta il consigliere che ha scritto ad Aler per chiedere spiegazioni.

La risposta di Aler

Risposta arrivata: “I lavori in esecuzione da parte di 2i Rete Gas nel quartiere Tessera di Cesano riguardano interventi di ammodernamento della rete, di competenza della società stessa. Aler Milano ha semplicemente concesso la possibilità di intervenire e la disponibilità dell’area, di limitate dimensioni, utilizzata come area di cantiere. I tempi di conclusione dei lavori da parte dell’impresa – prosegue la missiva – si sono effettivamente protratti, per cause in alcun modo imputabili ad Aler, prolungando la necessità di mantenere l’area di cantiere oltre i tempi originariamente previsti.

Le rassicurazioni di 2i Rete Gas

A seguito delle lamentele direttamente ricevute da parte di alcuni inquilini, il direttore della Uog Rozzano ha contattato prima per iscritto e poi telefonicamente 2i Rete Gas chiedendo aggiornamenti rispetto ai lavori, ormai in fase di completamento, e ottenendo l’impegno a liberare l’area entro la settimana”. Soddisfatto il consigliere del Movimento 5 Stelle: “L’Azienda dopo la mia lettera si è attivata nei confronti della società che sta facendo i lavori – commenta Di Marco – la quale ha rassicurato sulla fine degli stessi entro pochi giorni. Continueremo a monitorare la situazione”.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente