Giornale dei Navigli > Cronaca > Decorazioni natalizie e giochi: la GdF sequestra tre milioni e mezzo di prodotti
Cronaca Naviglio grande -

Decorazioni natalizie e giochi: la GdF sequestra tre milioni e mezzo di prodotti

Scoperto un centro illegale di stoccaggio di merce irregolare, riconducibile a un cittadino di nazionalità cinese.

gdf sequestra giochi

Decorazioni natalizie e giochi: la GdF sequestra tre milioni e mezzo di prodotti.

Decorazioni natalizie e giochi: la GdF sequestra tre milioni e mezzo di prodotti

MILANO – Oltre tre milioni e mezzo di articoli, tra cui luci e decorazioni, giocattoli, oggettini in tessuto e in tema natalizio, privi delle indicazioni minime di sicurezza previste dalla normativa nazionale e comunitaria (marcatura “CE” non conforme) sequestrati dalla Compagnia della Guardia di Finanza di Paderno Dugnano.

Scoperto un centro illegale di stoccaggio

 

I militari, insospettiti dai frequenti movimenti di automezzi e persone nei pressi di un anonimo capannone nella zona industriale di Cormano, hanno scoperto un centro illegale di stoccaggio di merce irregolare, riconducibile a un cittadino di nazionalità cinese, titolare anche di un punto vendita a Milano. All’interno del magazzino, non dichiarato al Fisco, sono stati trovati accatastati numerosi scatoloni di articoli natalizi e giocattoli, pronti per essere immessi sul mercato milanese, ma non conformi alle regole dettate dal Codice del Consumo e dalla normativa comunitaria, nonché agli standard di sicurezza imposti dalla legge.

Altre operazioni della Guardia di Finanza

Un maxi sequestro che fa seguito ad altre importanti operazioni della Guardia di Finanza, come quella effettuata dai militari di Corsico negli ultimi giorni in un’azienda del pavese, e quella che ha portato alla scoperta di 10mila prodotti irregolari in un negozio e un magazzino di Cassano d’Adda, oltre a 300 chili di botti illegali. L’intervento delle Fiamme Gialle si pone nell’ambito del costante controllo economico del territorio e dei piani di contrasto alla contraffazione e all’abusivismo commerciale. finalizzati anche alla tutela del made in Italy e della sicurezza dei prodotti, che la Guardia di Finanza incrementa ulteriormente in vista delle festività di fine anno. Commerci illegali che non solo danneggiano il mercato regolare, ma mettono inoltre a rischio la salute degli acquirenti, tra cui bambini.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente