Giornale dei Navigli > Cronaca > Crollo di Rescaldina, cagnolino salvato dopo sei giorni sotto le macerie (FOTO)
Cronaca Rho e Bollate -

Crollo di Rescaldina, cagnolino salvato dopo sei giorni sotto le macerie (FOTO)

Lo credevano ormai morto, dopo quasi una settimana di agonia. E invece i vigili del fuoco lo hanno portato in salvo questa notte.

cagnolino salvato

Crollo di Rescaldina, cagnolino salvato dopo sei giorni sotto le macerie.

Crollo di Rescaldina, cagnolino salvato dopo sei giorni sotto le macerie

RESCALDINA – Era rimasto sotto le macerie per sei giorni, i padroni erano disperati: il piccolo shatush non si trovava. Lo credevano ormai morto, dopo quasi una settimana di agonia. E invece i vigili del fuoco lo hanno portato in salvo questa notte, tra le macerie della palazzina crollata a Rescaldina.

Ciclamino in salvo

Ciclamino, il cagnetto, è stato visitato dal veterinario e sta bene: se l’è cavata solo con qualche escoriazione e tanto spavento. I vigili del fuoco hanno sentito i latrati provenire da una fessura. Il cane era ricoperto di polvere: i pompieri gli hanno dato subito da bere e lo hanno avvolto in una coperta termica. Grazie al microchip i proprietari sono stati avvisati e il cane è tornato tra le braccia dei padroni.

Francesca Grillo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente