Giornale dei Navigli > Cronaca > Controlli e arresti della polizia nel weekend
Cronaca Naviglio grande -

Controlli e arresti della polizia nel weekend

Diverse operazioni per gli agenti della polizia lo scorso weekend.

Controlli e arresti

Controlli e arresti della polizia nel weekend.

Controlli e arresti della polizia nel weekend

MILANO – Diverse operazioni per gli agenti della polizia lo scorso weekend.

Documenti contraffatti, arrestato

Sabato gli agenti del Commissariato Greco Turro hanno fermato un uomo in viale Monza, angolo piazzale Loreto, per un controllo. Il 33enne ha tirato fuori i documenti, una carta d’identità, un passaporto e una patente, ma i poliziotti hanno intuito che qualcosa non andava: i documenti non sembravano veri. Intuizione corretta: dopo la relazione tecnica degli agenti della polizia scientifica del Gabinetto Regionale che ha accertato la contraffazione dei documenti, il 33enne sloveno è stato arrestato e dovrà rispondere dell’accusa di detenzione di documenti falsi.

Furto nel supermercato, arrestate due ragazze

Sempre gli agenti del Commissariato Greco Turro sono intervenuti in un supermercato di via Santa Marcellina. Due giovani, italiane, di 16 e 18 anni, avevano rubato della merce dagli scaffali del supermercato, per un valore totale di 65 euro. Sorprese dall’addetto alla sicurezza, le ragazze lo hanno spintonato per cercare di scappare, abbandonando i prodotti che avevano rubato pochi istanti prima. Ma a bloccare la fuga ci hanno pensato i poliziotti che le hanno rintracciate poco più avanti e le hanno arrestate con l’accusa di tentata rapina impropria.

Ruba lo zaino a una donna, arrestato

Sempre domenica, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Milano sono intervenuti in un locale di Bastioni di Porta Venezia per il furto di uno zaino ai danni di una donna. La vittima si è accorta che un uomo le aveva portato via lo zaino e ha iniziato a inseguire il ladro, riuscendo a recuperare il suo bagaglio. Una volta aperto, però, ha notato che mancavano 85 euro e un paio di occhiali da sole. Sono allora intervenuti gli agenti che in pochi istanti hanno rintracciato il responsabile del furto, un 46enne tunisimo, e lo hanno arrestato per furto aggravato.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente