Giornale dei Navigli > Cronaca > Colpi di pistola sul bus: individuato grazie a questo video
Cronaca Naviglio grande -

Colpi di pistola sul bus: individuato grazie a questo video

Si tratta di un milanese di 21 anni che è stato indagato per procurato allarme e interruzione di pubblico servizio.

Colpi di pistola bus

Colpi di pistola sul bus: individuato grazie a questo video.

Colpi di pistola sul bus: individuato grazie a questo video

MILANO – Le immagini del video che lo hanno inchiodato lo immortalano mentre sale sull’autobus, estrae la pistola e spara alcuni colpi. Poi, nel panico generale, scappa.

L’episodio dello scorso 11 novembre

È successo lo scorso 11 novembre, quando la polizia, intorno alle ore 9.30, è intervenuta alla fermata autobus di “Quinto Romano” dove, sulla vettura 1350 della linea 67, era stata segnalata la presenza di un giovane italiano responsabile di aver esploso alcuni colpi con una pistola che si è poi rivelata una scacciacani. I poliziotti delle volanti della Questura di Milano hanno poi rinvenuto sul posto sei bossoli (due sul mezzo e quattro nelle immediate vicinanze).

Il colpevole

L’attività di indagine dell’Ufficio Prevenzione Generale ha consentito di individuare il responsabile: si tratta di un milanese di 21 anni che è stato indagato per procurato allarme e interruzione di pubblico servizio. Nel corso della successiva perquisizione domiciliare, i poliziotti hanno trovato un arsenale: una pistola scacciacani marca Bruni modello New Police 8mm, priva di tappo rosso con caricatore, 10 cartucce 8 mm, 50 cartucce 9 mm, un coltello a farfalla, otto coltelli Opinel con blocco lama, tre coltelli blocco lama e due coltellini svizzeri.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente