Giornale dei Navigli > Cronaca > Centinaia di api volano sul Borgo: messe in salvo dagli apicoltori
Cronaca Rozzano -

Centinaia di api volano sul Borgo: messe in salvo dagli apicoltori

Un paio di ore di lavoro per gli esperti e tutto è tornato nella norma. E anche le api sono salve.

centinaia di api

Centinaia di api volano sul Borgo: messe in salvo dagli apicoltori.

Centinaia di api volano sul Borgo: messe in salvo dagli apicoltori

NOVIGLIO – Le immagini di centinaia di api che avvolgono lo spazio verde, a pochi metri dal condominio del Borgo di Mairano e vicino all’asilo nido, hanno suscitato grande preoccupazione.

Il Comune si è attivato immediatamente

È stato un cittadino a pubblicarle, segnalando il fatto immediatamente al Comune che non ha perso tempo e si è attivato con tutti gli strumenti possibili. Sul punto dove era stato avvistato lo sciame, sono intervenuti il sindaco Nadia Verduci, il consigliere Tony Cardani, gli agenti della polizia locale e i tecnici del comune che si sono trovati ad affrontare una situazione “mai capitata”, ha dichiarato il sindaco che ha contattato due apicoltori della zona.

L’intervento degli apicoltori

Valentina e Alessandro Clerici dell’Apicolura Clerici presso la Cascina Camuzzone di Gaggiano – spiega Verduci –: si sono attivati immediatamente mettendo in salvo le api. A loro e al cittadino che ha segnalato prontamente il problema va il mio ringraziamento” conclude il sindaco.

In salvo anche tutte le api

Le api avevano creato un grosso nido sulla recinzione che delimita lo spazio verde dove si stanno eseguendo degli interventi. Una classica recinzione che perimetra un cantiere: qui l’ape regina ha dato il via al suo sciame per nidificare. Gli apicoltori, con strumenti appositi, sono riusciti a mettere in salvo le api: un intervento eseguito in tutta sicurezza. La polizia locale e il Comune hanno provveduto ad allertare il personale del vicino asilo e gli abitanti del condominio, in modo precauzionale. Un paio di ore di lavoro per gli esperti e tutto è tornato nella norma. E anche le api sono salve.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente