Giornale dei Navigli > Cronaca > Bracconieri sparano e uccidono un capriolo nel Bosco Wwf
Cronaca Naviglio grande Sud Milano -

Bracconieri sparano e uccidono un capriolo nel Bosco Wwf

L'animale non è morto sul colpo ma ha vagato nella riserva finchè non è deceduto.

uccidono un capriolo

Bracconieri sparano e uccidono un capriolo nel Bosco Wwf.

Bracconieri sparano e uccidono un capriolo nel Bosco Wwf

VANZAGO – L’allarme è stato lanciato dal Bosco WWF di Vanzago che ha dato il triste annuncio: “Hanno sparato a una femmina di capriolo presso il “Bosco Wwf di Vanzago”, Oasi del Wwf e riserva naturale della Regione Lombardia. Bracconieri nella notte hanno colpito a morte il capriolo con un fucile a pallettone evidentemente con puntatore laser e munito di silenziatore.

L’animale non è morto sul colpo

Il capriolo non è morto sul colpo – spiegano dall’Oasi –, ma ha vagato e non è stato possibile recuperarlo, da parte dei bracconieri, mentre il cadavere è stato notato la mattina da un runner lungo il bordo di un sentiero dell’area protetta”.

Il direttore del Bosco WWF di Vanzago Andrea Longo

Sul triste episodio è intervenuto il direttore del Bosco WWF di Vanzago Andrea Longo: “Il capriolo che è patrimonio indisponibile dello Stato è stato ucciso in area protetta, in periodo di silenzio venatorio e con arma non consentita. Inoltre, é preoccupante anche dal punto di vista dell’ordine pubblico, che lungo il perimetro della riserva naturale e nelle vicinaze dei centri urbani si aggirino liberamente persone con armi rappresentando un pericolo anche per la popolazione residente”.

Un episodio davvero inquietante

“Un episodio davvero inquietante – ha sottolineato il presidente di WWF Oasi, Antonio Canu. Soprattutto in un’area dove casi del genere appartengono a un passato remoto. Questo dimostra che il bracconaggio è ancora vivo. Speriamo solo che sia un episodio, gravissimo e insopportabile, ma isolato. In ogni caso come WWF saremo ancora più vigili”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente