Giornale dei Navigli > Cronaca > Blitz contro aumento biglietti Atm: danni per oltre 70mila euro
Cronaca Naviglio grande -

Blitz contro aumento biglietti Atm: danni per oltre 70mila euro

Circa cinquanta attivisti del movimento “Atmnontipago” hanno fatto irruzione nelle stazioni di Repubblica, Missori e Zara.

bliz contro atm

Blitz contro aumento biglietti Atm: danni per oltre 70mila euro.

Blitz contro aumento biglietti Atm: danni per oltre 70mila euro

MILANO – Un blitz che ha provocato oltre 70mila euro di danni. È avvenuto ieri, quando il movimento “Atmnontipago”, composto da circa cinquanta attivisti, ha fatto irruzione nelle stazioni della metro di Repubblica, Missori e Zara (linea M3 gialla).

Azione programmata contro aumento in vigore da luglio

Gli attivisti, a volto coperto, hanno distribuito biglietti fac-simile ai viaggiatori, hanno bloccato le obliteratrici con delle fascette da elettricista e i tornelli e hanno reso inutilizzabili i distributori automatici dei biglietti. Tutto per protestare contro il caro biglietti di Atm. L’azienda ha poi diffuso una nota raccontando di un “assalto per manomettere tornelli e distributori da parte di alcuni vandali”. La Security di Atm è intervenuta e ha segnalato la presenza dei contestatori agli agenti di polizia che li hanno poi individuati. Il blitz è stato programmato ieri pomeriggio per dire no all’aumento a 2 euro dei biglietti da parte dell’Azienda dei Trasporti milanese (aumento che entrerà in vigore a luglio e comprenderà l’uniformità delle tariffe anche nell’hinterland).

La promessa di altre azioni

Il gruppo ha promesso altre azioni eclatanti (anche coinvolgendo i pendolari dei treni, puntando sui continui disservizi che denunciano) e hanno chiesto la condivisione della propria battaglia ai viaggiatori. Il 30 maggio, alla stazione Garibaldi, si terrà inoltre l’assemblea “Autoriduciamo i trasporti metropolitani”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente