Giornale dei Navigli > Cronaca > Bambina di 4 anni si allontana dai genitori: salvata grazie alla polizia
Cronaca Naviglio grande -

Bambina di 4 anni si allontana dai genitori: salvata grazie alla polizia

I genitori, impegnati a sbrigare una commissione in posta, avevano perso di vista la figlia di quattro anni.

si allontana dai genitori

Bambina di 4 anni si allontana dai genitori: salvata grazie alla polizia.

Bambina di 4 anni si allontana dai genitori: salvata grazie alla polizia

MILANO – I genitori, impegnati a sbrigare una commissione in posta, avevano perso di vista la figlia di quattro anni.

Tutto è successo in un attimo

In un attimo la bambina si è allontanata dai genitori, è uscita dall’ufficio postale e si è trovata di fronte viale Monza, una tra le più grandi arterie della città, congestionata dal traffico delle 18.30. La piccola ha iniziato a vagare per la via, percorrendo da sola diverse centinaia di metri. I genitori, nel frattempo, si erano accorti della scomparsa e hanno chiamato angosciati la polizia chiedendo aiuto disperati. La bimba ha camminato per diversi minuti ed è riuscita ad attraversare un pericoloso incrocio, chiedendo una mano a un’ignara passante.

L’intervento dei poliziotti

A quel punto i poliziotti del Commissariato Villa San Giovanni, impegnati in un pattugliamento per il controllo del territorio, si sono accorti della situazione e hanno fermato la bambina. Gli agenti hanno portato la bambina al sicuro, in commissariato, e rintracciato i genitori che la stavano cercando. La piccola ha riabbracciato mamma e papà che hanno vissuto un’ora di angoscia. Il giorno dopo, la bimba è voluta tornare negli uffici del commissariato per salutare e ringraziare i poliziotti.

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente