Giornale dei Navigli > Cronaca > Assegnata la scorta alla senatrice Liliana Segre
Cronaca Naviglio grande -

Assegnata la scorta alla senatrice Liliana Segre

Decisione presa in seguito a insulti e minacce ricevuti via web e allo striscione esposto davanti al Municipio 6.

scorta liliana segre

Assegnata la scorta alla senatrice Liliana Segre

Assegnata la scorta alla senatrice Liliana Segre

MILANO – Due carabinieri seguiranno la senatrice a vita Liliana Segre in ogni suo spostamento. Lo ha deciso il prefetto Renato Saccone che ha assegnato la tutela per la deportata di Auschwitz.

I motivi della decisione

La decisione è stata presa in seguito a insulti e minacce ricevuti via web (centinaia, sui quali la Procura ha aperto un’inchiesta), rivolti alla 89enne, e in seguito allo striscione esposto davanti al Municipio 6 in occasione di un appuntamento pubblico a cui aveva preso parte. Lo striscione era firmato Forza Nuova. Il prefetto Saccone ha firmato il provvedimento durante il Comitato per l’ordine pubblico e la sicurezza che si è tenuto ieri. Le polemiche sono iniziate dopo il no del centro destra in Regione all’istituzione della Commissione Segre per il contrasto all’intolleranza, razzismo, antisemitismo e istigazione all’odio e alla violenza.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente