Giornale dei Navigli > Cronaca > Arrestato sindaco Legnano, città del Carroccio, nel Milanese
Cronaca Naviglio grande -

Arrestato sindaco Legnano, città del Carroccio, nel Milanese

Le accuse: turbata libertà degli incanti, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente e corruzione elettorale.

arrestato sindaco legnano

Arrestato sindaco Legnano, città del Carroccio, nel Milanese

Arrestato sindaco Legnano, città del Carroccio, nel Milanese

LEGNANO – Arrestato il sindaco della Lega Gianbattista Fratus.

Arrestato il sindaco, è ai domiciliari

Il primo cittadino della città del Carroccio Gianbattista Fratus è stato arrestato dalla Guardia di finanza di Milano. Su ordine della Procura di Busto Arsizio le fiamme gialle stanno eseguendo numerose perquisizioni e un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal gip del Tribunale bustocco, nei confronti di tre soggetti indagati a vario titolo per turbata libertà degli incanti, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente e corruzione elettorale. Uno di loro è il primo cittadino leghista, per il quale sono stati disposti gli arresti domiciliari. Ai domiciliari è finita anche Chiara Lazzarini (Forza Italia), assessore al Decoro e all’Arredo urbano, al Patrimoni e alle Opere pubbliche. Per il vicesindaco Maurizio Cozzi, titolare della delega al Bilancio, si sono aperte invece le porte del carcere. Nell’operazione sono impegnati oltre 5o finanzieri.

Tra i capi d’accusa “corruzione elettorale”

I tre sono indagati a vario titolo per turbata libertà degli incanti, turbata libertà del procedimento di scelta del contraente e corruzione elettorale. Un’altra inchiesta, insomma, a pochi giorni dal caso tangenti che ha visto diversi politici arrestati, tra cui i forzisti Pietro Tatarella e Fabio Altitonante, mentre – notizia di ieri – è stata indagata anche l’europarlamentare Lara Comi.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente