Giornale dei Navigli > Cronaca > Arrestati due spacciatori a Milano
Cronaca Naviglio grande -

Arrestati due spacciatori a Milano

I provvedimenti eseguiti nel corso di due distinte operazioni di Polizia

arrestati due spacciatori

Arrestati due spacciatori a Milano

Arrestati due spacciatori a Milano

MILANO – Nel quadro delle numerosi azioni di controllo e presidio del territorio, due distinte operazioni della Polizia di Stato hanno condotto all’arresto di due uomini accusati di spaccio di droga.

Il primo intervento

La polizia ha bloccato un agente immobiliare 26enne in Via Solari mentre usciva dalla sua casa, sottoponendolo a perquisizione risultata negativa. Il controllo si è esteso all’interno della sua abitazione in cui sono stati trovati 10 chili di marijuana, 2 etti di hashish, bilancino e macchina sottovuoto, contenuti in buste di nylon in un borsone. Gli agenti lo hanno arrestato con l’accusa di detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Il secondo intervento

I poliziotti hanno arrestato un cittadino nigeriano, 24enne, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. E’ stato individuato un uomo sospetto, il quale avvicinava diversi giovani in transito in zona Colonne di San Lorenzo, per poi condurli verso un “muretto” in cui avveniva lo scambio.  Gli agenti sono intervenuti bloccando simultaneamente sia l’acquirente che lo spacciatore. Il primo ha ammesso da subito di aver acquistato la sostanza, un involucro di 2gr circa di marijuana in cambio di 25 euro dal predetto nigeriano mentre lo spacciatore è stato perquisito sul posto ed è stato trovato in possesso di un altro involucro dello stesso peso e della medesima sostanza e di 120 euro, ricavo dell’attività illecita. A questo punto è scattato l’arresto per il pusher.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente