Giornale dei Navigli > Cronaca > Area cani chiusa con le catene, Bestetti: “Incivili, tranceremo ogni giorno”.
Cronaca Naviglio grande -

Area cani chiusa con le catene, Bestetti: “Incivili, tranceremo ogni giorno”.

Qualche esasperato che non riesce a dormire la sera per l’abbaiare dei cani o solo un “dispetto”?

Area cani chiusa con le catene

Area cani chiusa con le catene, Bestetti: “Incivili, tranceremo ogni giorno”.

Area cani chiusa con le catene, Bestetti: “Incivili, tranceremo ogni giorno”

MILANO – Un catenaccio che chiude il cancello dell’area cani, impedendone l’accesso. Il motivo ancora non si riesce a capire, ma la denuncia arriva dal presidente del Municipio 7 Marco Bestetti: “Ai fenomeni che da giorni chiudono con le catene la nuova area cani che abbiamo realizzato in piazza Sicilia, vorrei garantire che usciremo ogni giorno a tranciarle – ha commentato sui social –.

Opera di qualche esasperato?

Per difendere il sacrosanto diritto dei nostri amici a quattro zampe di correre e giocare”. Sono alcuni giorni, infatti, che l’area cani viene chiusa con catenacci e i padroni dei cani si ritrovano i cancelletti sbarrati, impossibili da varcare se non tranciando le catene. C’è chi dice che sia opera di qualche esasperato che non riesce a dormire la sera per il rumore e l’abbaiare dei cani, ma per altri si tratta solo di un “dispetto” nei confronti dei padroni e dei loro animali. “Noi difendiamo il diritto dei cani di correre liberi in un’area dedicata esclusivamente a loro – aggiunge Bestetti, e ironizza –: uno scodinzolo vi seppellirà”.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente