Giornale dei Navigli > Cronaca > Allarme a San Giuliano per i bocconi killer: due cani trovati morti
Cronaca San Donato -

Allarme a San Giuliano per i bocconi killer: due cani trovati morti

La zona presa di mira è quella di piazza Italia. Con bocconi di carne nei quali sono state inserite delle schegge di vetro

SAN GIULIANO MILANESE – Bocconi killer fanno tremare i padroni di cani a San Giuliano Milanese. La zona presa di mira dai criminali di turno (la parola criminale non è esagerata: avvelenare un cane o qualsiasi altro animale d’affezione è un reato e prevede la reclusione da sei mesi a tre anni, oltre a un’ammenda da 51 a 516 euro), che sfogano la propria frustrazione su chi non può difendersi, è quella di piazza Italia. Due cani sono già morti dopo aver mangiato polpette, o comunque bocconi di carne, nei quali sono state inserite delle schegge di vetro.

Le Guardie ecologiche volontarie sono intervenute sul posto ed hanno perlustrato con grande attenzione passo dopo passo l’intera zona rinvenendo alcuni bocconi killer contenenti all’interno schegge di vetro.

L’assessore ha incontrato le famiglie

“Ho incontrato due famiglie che hanno perso il loro cane per aver ingerito una polpetta – spiega l’assessore alla Sicurezza Castelgrande -. Faranno denuncia ai carabinieri della tenenza di San Giuliano. Ho voluto appurare quello che è successo al loro animale. Anch’io ho un cane e gli sono particolarmente affezionato. Trovo assurdo che in un paese civile possano avvenire avvelenamenti di animali”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente