Giornale dei Navigli > Cronaca > Aggredì carabinieri nel suo locale: il questore chiude bar
Cronaca Corsico -

Aggredì carabinieri nel suo locale: il questore chiude bar

Nei guai è finito il titolare Gabriele Marzulli, già conosciuto alle forze dell'ordine, originario di Taormina ma residente a Trezzano.

questore chiude bar

Aggredì carabinieri nel suo locale: il questore chiude bar.

Aggredì carabinieri nel suo locale: il questore chiude bar

CORSICO – Aveva aggredito, offeso e minacciato i militari della Compagnia di Corsico, durante un normale controllo al suo locale, mentre gli stavano notificando un atto amministrativo. Una reazione che gli è costata cara: arresto e chiusura del suo locale, The Outsider’s bar in viale Italia al 12, per dieci giorni (fino al 4 luglio).

Il secondo bar in pochi giorni

Nei guai è finito il titolare Gabriele Marzulli, già conosciuto alle forze dell’ordine, originario di Taormina ma residente a Trezzano. Le segnalazioni raccolte dai militari hanno convinto il questore Marcello Cardona a mettere i sigilli al locale. È il secondo in pochi giorni: settimana scorsa è toccato al bar Erica di via Curiel: a pochi metri dal locale era stato ucciso Assane Diallo con dieci colpi sparati da Fabrizio Butà. Ora tocca al bar di viale Italia che dovrà tenere la serranda abbassata per dieci giorni. Tra le motivazioni, anche ragioni di ordine e sicurezza pubblica.

Francesca Grillo

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente