Giornale dei Navigli > Cronaca > Abbattimenti in via della Resistenza, l’ex sindaco chiarisce i motivi
Cronaca Corsico -

Abbattimenti in via della Resistenza, l’ex sindaco chiarisce i motivi

Le piante ammalorate saranno tutte sostituite

abbattimenti via resistenza

Abbattimenti in via della Resistenza, l’ex sindaco chiarisce i motivi.

Abbattimenti in via della Resistenza, l’ex sindaco chiarisce i motivi

CORSICO – Il dubbio che hanno sollevato diversi cittadini è stato chiarito dall’ex sindaco Filippo Errante che ha pubblicato sui social un messaggio per spiegare come mai i grossi alberi di via della Resistenza sono stati abbattuti ieri. Un filare di cui è rimasto solo il tronco.

L’ex sindaco Errante

“Rispondo a delle segnalazioni che mi sono pervenute sul motivo del taglio degli alberi lungo il perimetro del parco Resistenza – ha scritto Errante sui social –. Come è noto, la caduta di alberi o rami secchi costituisce in molti casi fonte di pericolo per persone e cose all’interno delle aree urbane ed extraurbane. Il monitoraggio dei fattori di rischio sono quindi essenziali.

L’intervento necessario

Al fine di scongiurare episodi di pericolo – prosegue l’ex sindaco –, viene eseguito un procedimento di analisi per valutare la stabilità degli alberi e solo dopo l’accertamento dei rischi si provvede al taglio”. Errante assicura: “Le piante ammalorate saranno tutte sostituite”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente