Giornale dei Navigli > Cronaca > Rifiuti abbandonati dentro la scuola: individuato e multato grazie ai cittadini
Cronaca Cesano Boscone -

Rifiuti abbandonati dentro la scuola: individuato e multato grazie ai cittadini

Anche attraverso la app 1Safe, hanno fornito alla polizia locale indicazioni precise.

Rifiuti abbandonati

Rifiuti abbandonati dentro la scuola: individuato e multato grazie ai cittadini.

Rifiuti abbandonati dentro la scuola: individuato e multato grazie ai cittadini

CESANO BOSCONE – Quando la sinergia tra cittadini e Comune funziona, i risultati si ottengono.

La vicenda

La pensa così il sindaco Simone Negri che racconta sui social la vicenda: “Qualche giorno fa qualcuno ha osato gettare i propri rifiuti domestici all’interno della scuola di via Libertà. Non solo l’abbandono, di per sé un atto grave e incivile, ma per di più all’interno di una scuola”. Un sacco pieno di rifiuti di diverso tipo, ammucchiati senza avere cura di differenziare i materiali.

La positiva conclusione

Ma ecco la buona notizia: “Il soggetto è stato individuato, convocato al comando della polizia locale, redarguito e multato, usufruendo del regime sanzionatorio del nuovo regolamento di polizia urbana”, spiega il sindaco Negri.

Il sindaco Negri

Individuare il responsabile del gesto si è reso possibile grazie “alla collaborazione di alcuni cittadini che, anche con la app 1Safe, hanno immediatamente fornito alla polizia locale indicazioni precise”, ringrazia il primo cittadino gli abitanti attenti che non si sono girati dall’altra parte ma hanno consentito di individuare e multare l’incivile. “L’abbandono dei rifiuti è un fenomeno odioso – conclude Negri –. Contrastarlo è per noi un dovere importante”.

FG

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente