Giornale dei Navigli > Cronaca > A Pieve Emanuele intitolata caserma Vigili del fuoco a Pinuccio La Vigna
Cronaca Rozzano Sud Milano -

A Pieve Emanuele intitolata caserma Vigili del fuoco a Pinuccio La Vigna

Il pompiere volontario, morì spegnendo un incendio a San Donato un anno fa.

caserma Vigili del fuoco

A Pieve Emanuele intitolata caserma Vigili del fuoco a Pinuccio La Vigna.

A Pieve Emanuele intitolata caserma Vigili del fuoco a Pinuccio La Vigna

PIEVE EMANUELE – Il 6 aprile di un anno fa Pinuccio La Vigna, pompiere volontario, morì nello spegnimento di un incendio in una ditta di detersivi di San Donato Milanese.

La cerimonia ad un anno dalla scomparsa

Per questo, proprio sabato 6 aprile si è svolta la cerimonia con cui gli è stata intitolata la caserma del distaccamento dei Vigili del fuoco di Pieve Emanuele di via Nilde Jotti 25, dove ha prestato la sua opera.
Si è trattato di una cerimonia molto sentita a cui hanno voluto essere presenti in tanti, a partire dalla vicepresidente della città metropolitana di Milano Arianna Censi e dall’assessore alla Sicurezza della Regione Riccardo De Corato.

 Il sindaco Festa

“Grazie a tutti per la presenza e partecipazione a questo evento” ha commentato il sindaco Paolo Festa, che ha a lungo lavorato come vigile del fuoco.

La scritta sulla stele

“Il tuo estremo sacrificio – si legge sulla stele posta davanti alla caserma – ti rende onore come uomo e come vigile del fuoco. E’ stato un privilegio averti conosciuto e tutti noi colleghi serberemo nel cuore il tuo ricordo”.

LEGGI ANCHE:

Memorial per Pinuccio La Vigna, pompiere morto in servizio

Il suono delle sirene e degli applausi: la commemorazione di Pinuccio La Vigna (FOTO e VIDEO)

Lacrime e paura a Pieve: il ricordo di Pinuccio La Vigna pompiere coraggioso

Vigile del fuoco muore nel crollo di un capannone a San Donato FOTO e VIDEO

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente