Giornale dei Navigli > Cronaca > 30enne ucciso a coltellate, ci sono importanti novità investigative
Cronaca Naviglio grande -

30enne ucciso a coltellate, ci sono importanti novità investigative

Il principale indiziato è stato posto in stato di fermo dagli uomini della Polizia di Stato

ucciso a coltellate

30enne ucciso a coltellate, ci sono importanti novità investigative

30enne ucciso a coltellate, ci sono importanti novità investigative

MILANO – Le indagini per individuare il colpevole dell’omicidio di Viale Monza sono arrivate ad una svolta

L’attività della polizia

Gli agenti della Squadra Mobile della Questura di Milano hanno eseguito un provvedimento di fermo nei confronti di un cittadino egiziano del 72, indiziato del delitto di omicidio nei confronti di un connazionale a cui aveva affittato un posto letto nel suo appartamento in Viale Monza.

La svolta

Le indagini degli agenti della Squadra Mobile si erano subito concentrate sulle persone che occupavano l’appartamento, ma sono risultate decisive per la risoluzione del caso le immagini di una telecamera che inquadrava il ballatoio esterno dell’abitazione.

Il primo interrogatorio

Il presunto assassino si è avvalso della facoltà di non rispondere alle domande del magistrato. L’omicidio sarebbe nato per uno screzio legato a motivi personali, ma nessuno degli altri coinquilini presenti ha chiarito la reale motivazione. Un secondo cittadino egiziano e coinquilino è stato indagato per concorso in omicidio in stato di libertà.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente