Giornale dei Navigli > Casa > Sicurezza in appartamento, attenzione ai simboli sui citofoni

GDL Casa

Casa
0 commenti.

Sicurezza in appartamento, attenzione ai simboli sui citofoni

Soprattutto in questo periodo è bene difendersi dai topi d’appartamento. Ed eventualmente allertare le forze dell’ordine

Scritto da:

Sicurezza in appartamento, un tema “caldo” soprattutto nella bella stagione, quando le città si svuotano e gli appartamenti rimangono inutilizzati. Se notate accanto ai cognomi del citofono del vostro palazzo degli strani simboli, simili a quelli dell’immagine qui a lato, sappiate che l’edificio in cui abitate è finito nel mirino dei ladri. Quelli che vedete sono segni certamente non casuali, che ricalcano anzi una simbologia precisa, anche se incomprensibile per la maggior parte di noi. Si tratta di un linguaggio utilizzato invece da alcuni malviventi: un insieme di simboli che indicano ai complici di furti e ruberie quali case siano ricche, quali invece da evitare, in quali abiti gente gentile e generosa e così via.

Sicurezza in appartamento, occhio ai simboli

I simboli descrivono l’obiettivo da svaligiare e segnalano anche i momenti e le modalità più propizie per «visitarle. Questa «messaggistica», che si potrebbe anche definire una vera e propria tattica criminale, è già conosciuta da anni dagli inquirenti. Carabinieri, Polizia e Polizia locale invitano da sempre i cittadini a segnalare tempestivamente la comparsa dei simboli sui citofoni. Non sempre, però, è facile riconoscerli e individuarli a una prima occhiata. Le prime a sondare il terreno solitamente sono donne che chiedono l’elemosina suonando ai campanelli. Notano nell’arredamento e negli oggetti intravisti da una porta aperta i più evidenti segnali di benessere. Oppure indicano ai ladri complici che passeranno dopo di loro se una donna vive sola, se in casa c’è un cane o un sistema d’allarme, o persino se le persone si dimostrano disponibili e compiacenti se si parla loro di Dio.


Segnalarne la presenza e poi cancellarli

E solo poi tracciano questi segni a volte davvero molto leggeri e trascurabili. Ma che invece devono essere per i residenti il capannello d’allarme di un pericolo reale. Sopra una lista con alcuni dei simboli più frequentemente tracciati su citofoni, cancelli e muri di case al fine di individuare i migliori «obiettivi» da derubare. Come fare per cancellarli dopo averne segnalato la presenza alle forze dell’ordine? In molti sono dovuti ricorrere a carta vetrata e vernice.

L’articolo Sicurezza in appartamento, attenzione ai simboli sui citofoni proviene da Casa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente