Giornale dei Navigli > Attualità > Yo & Yo, i gemellini del cartoon al Fiordaliso
Attualità Rozzano -

Yo & Yo, i gemellini del cartoon al Fiordaliso

Un appuntamento imperdibile per i piccoli che potranno incontrare i loro beniamini.

Yo & Yo

Yo & Yo, i gemellini del cartoon al Fiordaliso.

Yo & Yo, i gemellini del cartoon al Fiordaliso

ROZZANO – Sono amatissimi dai bambini che li seguono in tv: i due gemellini Yo&Yo saranno ospiti sabato 5 e domenica 6 gennaio al centro commerciale Fiordaliso. Un appuntamento imperdibile per i piccoli che potranno incontrare i loro beniamini dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 19 in piazza Fashion e seguire divertenti laboratori.

Yo & Yo

“I due gemelli, protagonisti di questa serie tv, hanno sette anni e hanno anche lo stesso nome ma due caratteri completamente diversi. Lui riservato e riflessivo, lei estroversa e istintiva, si compensano per affrontare tutti gli ostacoli e dare una mano a chiunque ne abbia bisogno. Il cartoon ospita decine di altri originali personaggi, tra cui il cane Ragoo, che durante le varie avventure insegnano sempre qualcosa ai piccoli spettatori”, raccontano da Fiordaliso.

Il direttore del Fiordaliso

Il cartone è nato dalla creatività di ugo Nespolo, uno dei maestri della Pop Art e artista di fama internazionale. “Siamo sempre attenti al divertimento dei nostri visitatori, anche quelli più piccoli – commenta Antonello Corrado, direttore del centro commerciale –.  Al Fiordaliso è possibile trovare  una ricca offerta commerciale con la presenza di marchi leader del mercato nazionale,  in grado di soddisfare le necessità di tutti i nostri clienti soprattutto con l’inizio dei saldi invernali”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente