Giornale dei Navigli > Attualità > Venti di guerra: un flash mob a Corsico per la pace
Attualità Corsico -

Venti di guerra: un flash mob a Corsico per la pace

Il ritrovo, davanti alla Fontana dell’Incontro di via Cavour, è fissato per le ore 19 di Mercoledì 18 aprile.

Flash Mob a Corsico

Venti di guerra: un flash mob a Corsico per la pace.

Venti di guerra: un flash mob a Corsico per la pace

CORSICO – Un flash mob per dire no alla guerra. “È il momento di rispolverare le bandiere della pace e intrecciarne, insieme, i fili”, dicono gli organizzatori dell’evento in programma per mercoledì 18 aprile. Il ritrovo, davanti alla Fontana dell’Incontro di via Cavour, è fissato per le ore 19. Insieme, cittadini e associazioni, si raduneranno per ribadire che “l’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione alle controversie internazionali, come cita l’articolo 11 della nostra Costituzione”, aggiungono i partecipanti.

Numerose le adesioni

Ad aderire all’iniziativa organizzata da Ventunesimodonna e Anpi di Corsico: Acli, BuonMercato, Insieme per Corsico, La Speranza, Legambiente, NessunDorma, Pd Corsico, Rifondazione Comunista Corsico, Retake Buccinasco, Circolo Sibilla Aleramo Cesano Boscone, Desr Parco Sud, Demetra Trezzano sul Naviglio.

Anche Ventunesimodonna in prima linea

“L’evolversi della drammatica situazione in Siria, le decisioni prese da Stati Uniti, Francia e Inghilterra e la percezione di venti di guerra che minacciano il mondo ci hanno fatto decidere di organizzare un flash mob per la pace”, commentano da Ventunesimodonna, in prima linea domani sera: “Riteniamo la pace un valore prezioso da diffondere e difendere”.

Francesca Grillo

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente