Giornale dei Navigli > Attualità > “Un uomo d’altri tempi”, il ricordo dello storico Brunello Maggiani
Attualità Rozzano -

“Un uomo d’altri tempi”, il ricordo dello storico Brunello Maggiani

Per sette anni ha guidato il Centro culturale Tommaso Moro di Basiglio.

Brunello Maggiani

“Un uomo d’altri tempi”, il ricordo dello storico Brunello Maggiani.

“Un uomo d’altri tempi”, il ricordo dello storico Brunello Maggiani

BASIGLIO – Un uomo dall’animo gentile. Elegante, di altri tempi. Una cultura immensa, un patrimonio culturale racchiuso in una persona capace di appassionare “e di colpire al cuore”, come ricorda il sindaco di Basiglio Lidia Reale. Brunello Maggiani era un uomo di profonda cultura, con particolare passione per il territorio. Un amore che riusciva a trasmettere agli altri, con una capacità unica.

Per sette anni alla guida del Centro culturale Tommaso Moro

Fino al 2009, per sette anni, ha guidato il Centro culturale Tommaso Moro di Basiglio, un “luogo di incontro e di confronto creato nel 1991 – prosegue Reale –. Brunello Maggiani è stato un punto di riferimento fondamentale per la nostra comunità. A lui è da attribuire l’organizzazione di numerose iniziative, con esponenti di spicco del mondo della cultura e non solo. Ha proposto dibattiti, confronti, analisi capaci di arricchire la conoscenza di ciascuno di noi. Il suo profondo desiderio di condivisione del sapere lo aveva spinto a impegnarsi nel mondo associativo, ma anche come componente della Commissione Pubblica Istruzione, Cultura e Sport, ricostituita nel dicembre del 2014, alla quale ha dato un contributo fondamentale per la città. Un signore d’altri tempi e un caro amico. A lui vanno la mia personale riconoscenza e un affettuoso ricordo”.

Le parole del sindaco di Lacchiarella

“Brunello è stato un uomo che sapeva ascoltare, lo ricordo per la generosità e l’ottimismo. Al Comune di Lacchiarella ha dedicato tanto tempo – ha raccontato il sindaco Antonella Violi –, appassionandosi delle storie del territorio. Come dicevano gli antichi, la vita non si misura in anni, ma in come si è saputo vivere il tempo che ci è stato concesso. Brunello, sono sicura, lo ha vissuto come tutti dovrebbero vivere il proprio tempo: con curiosità e intensità. Grazie Brunello”.

Francesca Grillo

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente