Giornale dei Navigli > Attualità > Un incontro per conoscere il nuovo quartiere Giardino Smart
Attualità Cesano Boscone -

Un incontro per conoscere il nuovo quartiere Giardino Smart

Martedì 20 febbraio si è tenuto un incontro tra Comitato inquilini e sindacato nei locali di via delle Acacie.

quartiere giardino smart

Un incontro per conoscere il nuovo quartiere Giardino Smart.

Un incontro per conoscere il nuovo quartiere Giardino Smart

CESANO BOSCONE – Da anni si sente parlare di quartieri smart. Sul fronte delle strategie sono coinvolti i progettisti e le aziende che investono sull’innovazione e sulle tecnologie per migliorare i servizi e ridurre i costi. I vantaggi di un quartiere smart sono quelli di consumare meno, inquinare meno e garantire una migliore qualità della vita. Martedì 20 febbraio c’è stato un incontro tra comitato inquilini e sindacato nei locali di via delle Acacie alla presenza del geom. Lorenzo Cornali, responsabile ufficio tecnico della Società Palladium Italia e il dott. Giancarlo Cattaneo, operatore culturale, già direttore di Insieme Groane e Supermilano.

Tutti i nuovi servizi

Il geom. Cornali ha spiegato dettagliatamente l’innovazione in arrivo nel quartiere, già in fase operativa: il Free WI-FI (accesso gratuito ad internet), attrezzi ginnici che “ricaricano” (dove praticare attività aerobica all’aperto gratuitamente, pedalando e producendo energia pulita, un’occasione di socialità all’interno del quartiere), orti urbani (permettono di investire positivamente il proprio tempo libero), bookcrossing (scambio gratuito di libri attivato dalla comunità), la biblioteca degli oggetti a disposizione degli abitanti. Inoltre illuminazione intelligente con la tecnologia a Led, Hub culturale, per la formazione di nuove idee sia a livello educativo che a livello culturale.

Si cercano volontari

Il dott. Giancarlo Cattaneo, in base alla sua personale esperienza professionale, ha affermato che i quartieri smart stanno dando risultati positivi e ha citato come esempio gli orti urbani, che favoriscono lo scambio di conoscenze in relazione con le persone che abitano in quartiere. Si cercano studenti universitari, ex insegnanti volontari per doposcuola elementari e medie. Cercasi inoltre volontari per il controllo e la gestione, orti, attrezzi ginnici, biblioteca degli oggetti, scambio gratuito di libri. Per informazione rivolgersi al Comitato Inquilini in via Acacie 1, presso il Quartiere Giardino di Cesano Boscone.

Antonio Cipriani

Un Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente