Giornale dei Navigli > Attualità > Ufficiale: torna attivo il servizio di car sharing a Buccinasco
Attualità Buccinasco -

Ufficiale: torna attivo il servizio di car sharing a Buccinasco

Soddisfatto il sindaco di Buccinasco Rino Pruiti che da subito aveva avviato un confronto con i vertici del servizio car sharing.

car sharing a Buccinasco

Ufficiale: torna attivo il servizio di car sharing a Buccinasco.

Ufficiale: torna attivo il servizio di car sharing a Buccinasco

BUCCINASCO – La comunicazione sulla app rende la notizia ufficiale: Enjoy è finalmente pronto a tornare a Buccinasco (ma anche a Peschiera Borromeo e a Settimo): da oggi è riattivo.

Le 500 rosse riaccendono i motori

Le informazioni di servizio indicano infatti l’ampliamento della copertura delle macchine di Eni del car sharing. Le 500 rosse tornano quindi, dopo tanta attesa, anche a Buccinasco. Il Comune si era fatto portavoce delle richieste dei cittadini, delusi dalla decisione di Eni di privare il territorio dell’apprezzato servizio. Mesi di trattative e incontri e si è giunti a una soluzione, anzi, a una mediazione: le auto rosse in condivisione potranno sostare (quindi prese e riportate) esclusivamente in dieci stalli già predisposti dal Comune. Significa che le vetture non saranno a flusso libero come prima, parcheggiabili ovunque sul territorio, ma dovranno essere prese e riportate solo negli appositi posteggi, selezionati in via degli Alpini e via Mantegna, al confine con Milano.

LEGGI ANCHE:

A Buccinasco tornano le auto in condivisione di Enjoy

Enjoy lascia Buccinasco Cesano Boscone, la rabbia di sindaci e cittadini

Le condizioni di Enjoy per il ritorno

Era proprio questa la condizione di Enjoy: troppe macchine sostavano nell’hinterland, togliendole dalla disponibilità dei milanesi, secondo i vertici Eni che hanno imposto la nuova regola. “A grande richiesta Enjoy torna disponibile – si legge sulle informazionidi servizio della app –. In questi comuni – Buccinasco, Peschiera e Settimo, ndr – puoi iniziare e/o terminare i tuoi noleggi negli stalli comunali riservati al car sharing, segnalati con appositi cartelli stradali e riconoscibili sulla mappa grazie al pushpin giallo dedicato”.

La soddisfazione del sindaco Pruiti

Soddisfatto il sindaco di Buccinasco Rino Pruiti, che da subito aveva avviato un confronto con i vertici del servizio car sharing, insieme al sindaco di Cesano Boscone Simone Negri. “Finalmente il car sharing torna a Buccinasco – commenta il sindaco Pruiti -, non è stato facile ma sono state riconosciute le peculiarità del nostro Comune che, insieme ad altri tre dell’area metropolitana (su 189), è stato scelto per allargare la possibilità di noleggio all’esterno dei confini milanesi. Ci abbiamo creduto e abbiamo lottato a lungo a fianco degli utenti per ottenere il ritorno di Enjoy nel nostro territorio. Per noi è un passo fondamentale, ma solo il primo, per ampliare l’offerta di mobilità sostenibile per i nostri cittadini. Sono in fase di realizzazione quasi 5 km di nuove piste ciclabili (progetto Più Bici) e continua la battaglia per ottenere l’arrivo della M4 a Buccinasco, mentre abbiamo già ottenuto il potenziamento dei mezzi pubblici di superficie che con la nuova gestione porterà a nuove corse della linea 321 e all’arrivo di una nuova linea, la 325 che nelle ore punta arriverà a Romano Banco”.

La situazione a Cesano

A Cesano, invece, mancano ancora gli stalli e il primo cittadino non aveva nascosto perplessità sulla nuova formula dei parcheggi obbligatori. Insomma, per rivedere le auto in condivisione a Cesano bisognarà aspettare ancora.

FG

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente