Giornale dei Navigli > Attualità > Trezzano sul Naviglio, Incrocio pericoloso: un incontro per trovare soluzioni
Attualità Trezzano -

Trezzano sul Naviglio, Incrocio pericoloso: un incontro per trovare soluzioni

Stasera si torna a parlarne con un’assemblea pubblica programmata per le ore 21 al Punto expo di via Vittorio Veneto

TREZZANO SUL NAVIGLIO – L’uscita pericolosa, l’incrocio pericoloso, continua a sollevare polemiche e proteste da parte di cittadini e automobilisti che non ce la fanno più a raccogliere dall’asfalto i feriti. Lì, nell’uscita dalla Tangenziale Ovest, all’imbocco con la strada Vecchia Vigevanese che da Corsico raggiunge Gaggiano, passando per Trezzano. Ed è proprio il Comitato trezzanese che si sta battendo ormai da tempo per mettere in sicurezza questo tratto di strada dove troppo spesso si verificano incidenti, anche gravi.

Il Comitato trezzanese

Tante le iniziative: richieste di incontri, raccolte firme e una lettera, sottoscritta da 500 cittadini, stanchi del disinteresse degli enti che dovrebbero fare qualcosa. Ci ha provato il sindaco Fabio Bottero, che ha raccolto l’indignazione dei cittadini e ha promosso alcuni interventi, come l’installazione delle barriere sonore di rallentamento e una nuova segnaletica. Tutto grazie all’iniziativa che il Comitato ha portato avanti con determinazione.

Interventi ancora insufficienti

Ma “questi interventi non sono sufficienti – affermano –. L’incrocio è ancora non sicuro, tanto che molti pur di evitarlo allungano il percorso”. Stasera, si torna a parlarne con un’assemblea pubblica programmata per le ore 21 al Punto expo di via Vittorio Veneto. “Un problema che ci riguarda tutti – dicono dal Comitato –, dobbiamo insistere fino alla soluzione vera e definitiva: una rotonda”.

Francesca Grillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente