Giornale dei Navigli > Attualità > Svincolo killer: stasera un incontro per parlare dell’uscita pericolosa della tangenziale
Attualità Trezzano -

Svincolo killer: stasera un incontro per parlare dell’uscita pericolosa della tangenziale

Appuntamento alle ore 21.15 presso lo studio Essedi di via San Cristoforo 40

svincolo killer

Svincolo killer: stasera un incontro per parlare dell’uscita pericolosa della tangenziale.

Svincolo killer: stasera un incontro per parlare dell’uscita pericolosa della tangenziale

TREZZANO SUL NAVIGLIO – Continua la battaglia del comitato cittadino che da anni lotta per far intervenire le istituzioni sulla pericolosità dello svincolo della tangenziale ovest.

La questione

Si parla del tratto in uscita dalla tangenziale verso la vecchia Vigevanese (uscita 6 Corsico-Gaggiano), teatro di incidenti e gravi scontri, dove a rimetterci sono gli automobilisti e soprattutto i motociclisti. Un’uscita che necessita di un nuovo progetto, che inserisca almeno una rotonda al posto dell’attuale svincolo.

L’incontro pubblico

I cittadini che vogliono prendere parte al comitato o semplicemente capire gli aggiornamenti e rimanere informati, possono partecipare questa sera, alle ore 21.15, all’incontro che si terrà presso lo studio Essedi di via San Cristoforo al civico 40, a Trezzano. La partecipazione, secondo i cittadini attivi, è davvero importante. “Ce la stiamo mettendo tutta da anni per mettere gli enti interessati di fronte alle loro responsabilità, in particolare Serravalle spa che non si è mai degnata di rispondere alle nostre lettere, forse perché non ritiene pericoloso l’incrocio, e Città metropolitana che sostiene invece di non avere le risorse economiche per realizzare la rotonda”, dicono amareggiati ma combattivi i cittadini a cui sta a cuore la sicurezza della strada.

Le manifestazioni

Gli stessi che avevano manifestato pacificamente a inizio dicembre con cartelloni proprio di fianco allo svincolo, sostenuti anche dal sindaco Fabio Bottero che aveva partecipato alla protesta. Un paio di settimane dopo, nel dibattito sullo svincolo killer si era inserito anche il consigliere regionale dei Cinque Stelle Nicola Di Marco che ha proposto un ordine del giorno (poi approvato) nell’iter del bilancio di Regione Lombardia per il 2019. Il consigliere aveva inoltre fornito dati preoccupanti: “Dal 2013 a oggi si sono registrati 60 incidenti, una trentina di scontri frontali con 47 feriti e 18 patenti ritirate”.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente