Giornale dei Navigli > Attualità > Il sindaco incontra Michele il cannibale di MasteChef e si complimenta per la vittoria
Attualità Rozzano -

Il sindaco incontra Michele il cannibale di MasteChef e si complimenta per la vittoria

Migliore tra i migliori, Michele Cannistraro, detto il cannibale, 39enne rozzanese doc, ha incontrato il sindaco Barbara Agogliati in Municipio.

Michele il cannibale

Il sindaco incontra Michele il cannibale di MasteChef e si complimenta per la vittoria.

Il sindaco incontra Michele il cannibale di MasteChef e si complimenta per la vittoria

ROZZANO – Ci ha tenuto a porgergli personalmente i complimenti per l’eccellente vittoria conquistata nell’edizione speciale di MasterChef All Stars, cooking show che ha visto protagonisti i migliori concorrenti delle passate edizioni del programma.

Michele il cannibale

Migliore tra i migliori, Michele Cannistraro, detto il cannibale, 39enne rozzanese doc, ha incontrato il sindaco Barbara Agogliati in Municipio. “La cucina è sempre stata la mia passione – ha dichiarato lo chef Cannistraro che lavora a Rozzano e tiene corsi di cucina per adulti e bambini –. Oggi, la vittoria a MasterChef mi sta permettendo di crescere professionalmente e affrontare nuovi progetti”.

I complimenti del sindaco

Tanti complimenti dal primo cittadino, “per aver raggiunto un traguardo eccezionale. Siamo molto orgogliosi di chi come lui dà lustro alla nostra città, diventando un esempio anche per molti giovani che cercano la propria strada nella vita – afferma il sindaco Barbara Agogliati –. Rozzano è una città generosa che ha saputo far crescere tanti talenti in altrettanti campi, dallo sport al mondo dello spettacolo, al mondo della scuola. Ragazzi che con tenacia e passione hanno saputo seguire i propri sogni e costruirsi un futuro, proprio come Michele”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente