Giornale dei Navigli > Attualità > Avviato il ritiro dalle farmacie di tutti i lotti di farmaci con il principio attivo ranitidina
Attualità Naviglio grande -

Avviato il ritiro dalle farmacie di tutti i lotti di farmaci con il principio attivo ranitidina

Si tratta di quelli che utilizzano la sostanza prodotta presso i SARACA LABORATORIES in India. Ecco l'elenco completo

ranitidina

Avviato il ritiro dalle farmacie di tutti i lotti di farmaci con il principio attivo ranitidina.

Avviato il ritiro dalle farmacie di tutti i lotti di farmaci con il principio attivo ranitidina

L’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) ha disposto il ritiro dalle farmacie e dalla catena distributiva di tutti i lotti di medicinali contenenti il principio attivo ranitidina prodotto presso l’officina farmaceutica SARACA LABORATORIES LTD – India.

Le cause

Il motivo è la presenza, in alcuni di questi lotti, di un’impurezza denominata N-nitrosodimetilammina (NDMA) appartenente alla classe delle nitrosammine, già rilevata nel 2018 in una classe di farmaci anti-ipertensivi (sartani). In questi casi le autorità sanitarie operano secondo il principio di precauzione, che prevede di ridurre al minimo i rischi per il paziente, limitando l’esposizione alla sostanza potenzialmente dannosa. A scopo precauzionale, l’AIFA ha anche disposto il divieto di utilizzo di tutti i lotti commercializzati in Italia di medicinali contenenti ranitidina prodotta da altre officine farmaceutiche diverse da SARACA LABORATORIES LTD, in attesa che vengano analizzati.

Il principio

La ranitidina è un inibitore della secrezione acida utilizzato nel trattamento dell’ulcera, del reflusso gastroesofageo, del bruciore di stomaco e di altre condizioni associate a ipersecrezione acida ed e’ commercializzata in Italia sia come medicinale da prescrizione medica, sia come medicinale di automedicazione, in compresse, sciroppi o soluzioni iniettabili per uso endovenoso.

I farmaci coinvolti

Sono complessivamente 195 i lotti di farmaci contenenti il principio attivo raniditina ritirati dal mercato. Tra questi le compresse Buscopan antiacido, il Ranidil e lo Zantac. L’elenco completo è scaricabile qui . Non mancate di rivolgervi al vostro farmacista di fiducia per ogni informazione in più oppure è disponibile il numero verde 800-571661.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente