Giornale dei Navigli > Attualità > Nuovo look per il pronto soccorso Ospedale San Paolo FOTO
Attualità Naviglio grande Sud Milano -

Nuovo look per il pronto soccorso Ospedale San Paolo FOTO

Presenti al taglio del nastro i vertici di Regione Lombardia, dal presidente Attilio Fontana, al vice presidente Fabrizio Sala e l’assessore Giulio Gallera.

pronto soccorso San Paolo

Nuovo look per il pronto soccorso Ospedale San Paolo.

Nuovo look per il pronto soccorso Ospedale San Paolo

MILANO – Inaugurazione tanto attesa all’Ospedale San Paolo di Milano, uno dei due Presidi Ospedalieri dell’ASST Santi Paolo e Carlo: conclusa e pronta per l’avvio la seconda fase del progetto di ristrutturazione e ampliamento del pronto soccorso, importante punto di riferimento cittadino e della popolazione dell’hinterland ovest/sud-ovest metropolitano. Spazi più ampi e accoglienti, nuova tecnologia, maggiore sicurezza e più assistenza: questi gli aspetti della struttura dedicata alle emergenze sanitarie del San Paolo.

Presente anche il presidente Fontana

Presenti al tradizionale taglio del nastro i vertici di Regione Lombardia, dal presidente Attilio Fontana, al vice presidente Fabrizio Sala e l’assessore al Welfare Giulio Gallera per testimoniare l’importanza della conclusione del progetto che consegna ai cittadini un pronto soccorso rinnovato, con spazi ampi e confortevoli: 12 sale visita di cui 6 per l’area medica,  2 per le prestazioni ortopediche, 2 sale chirurgiche, una sala radioprotetta attrezzata per pazienti critici e una per l’area psichiatrica, tutte dotate di sale d’attesa dedicate.

Alcuni numeri sulla struttura

Sono 78.300 accessi di pronto soccorso nel 2018 (1,1% codici Rossi – 13,3% Gialli – 67,8% Verdi e i restanti 18% circa codici Bianco) e un team di medici specialisti presenti 24h/24 (o su chiamata) che assicurano prestazioni sanitarie internistiche, chirurgiche, pediatriche, ortopediche, radiologiche, psichiatriche, ginecologiche. Per la gestione delle urgenze minori invece è attivo il Fast Track con l’invio diretto del paziente in Dermatologia, Oculistica, Otorino. Questi i numeri del pronto soccorso del San Paolo che, con l’entrata in funzione dei nuovi spazi, raggiunge una superficie lorda dell’area Emergenza-Urgenza (Pronto Soccorso, Radiologia, Blocco Operatorio) pari a  3.648 mq.

Matteo Stocco

“Un importante progetto di ristrutturazione e ampliamento dell’Area di Pronto Soccorso avviato nel 2009 e che, tra sospensioni e ricorsi, oggi finalmente ho l’onore di inaugurare – dichiara Matteo Stocco, Direttore Generale dell’ASST Santi Paolo e Carlo -. Grazie al grande impegno di tutto lo staff tecnico dell’ASST Santi Paolo e Carlo nei prossimi giorni apriremo alla cittadinanza un pronto soccorso rinnovato, moderno e accogliente”. Un particolare ringraziamento va a ERSAF – Ente Regionale per i Servizi all’Agricoltura e alle Foreste che ha gentilmente concesso l’utilizzo delle immagini prodotte nell’ambito del Progetto LIFE IP GESTIRE2020.

La nuova struttura

E ancora postazioni di ricarica Pc e cellulari, Wi-Fi a libero accesso, aree ristoro interne. Tutte le postazioni di attesa barellati sono dotate di un sistema di monitoraggio centralizzato dei parametri vitali del paziente, completo di allarmi visivi e sonori che consentono a medici e infermieri di avere sempre sotto controllo la situazione clinica dei pazienti, sia che essi si trovino nelle sale visita che nelle sale di attesa. Le postazioni di attesa sono attrezzate con prese gas medicali, aste porta-flebo, sistema chiamata infermieri e sorvegliate con un sistema di telecamere che permette la visualizzazione del paziente a distanza.

Nell’area di visita è stata realizzata una sala di trattamento del paziente potenzialmente infetto, nella quale si è installato un importante sistema di filtraggio assoluto e pressurizzazione che garantisce le condizioni igienico-sanitarie necessarie. Grande attenzione è stata posta anche alla riservatezza e privacy del paziente grazie all’istallazione di tende di separazione che, una volta aperte, delimitano un box nel quale il paziente risulta visivamente separato dagli altri.

Il commento di Fontana e Gallera

“Sono molto orgoglioso di inaugurare il nuovo pronto soccorso di uno degli ospedali pubblici più importanti di Milano che nel 2018 ha fornito quasi 80.000 prestazioni ai 75.000 pazienti all’anno che accedono alla struttura”, ha commentato il presidente della Regione Lombardia. “Il nuovo pronto soccorso dell’ Ospedale San Paolo qualifica questa struttura di riferimento per un quartiere molto popolato di Milano. Questa realizzazione coniuga l’aspetto innovativo delle attrezzature socio sanitarie con l’attenzione nei confronti dei servizi alla persona – ha dichiarato l’Assessore Gallera –. In questi anni i problemi legati alla costruzione del pronto soccorso non sono certo mancati. Ma essi sono stati brillantemente superati grazie alla forza, concretezza e determinazione di Regione Lombardia e delle direzioni strategiche dell’azienda che si sono susseguite”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente