Giornale dei Navigli > Attualità > Ha preso inizio la trasformazione del Quartiere Giardino in Smart
Attualità Cesano Boscone -

Ha preso inizio la trasformazione del Quartiere Giardino in Smart

Nei vari complessi in questi giorni la proprietà Palladium Group ha provveduto all’installazione di attrezzi per effettuare esercizi fisici.

trasformazione del quartiere

Ha preso inizio la trasformazione del Quartiere Giardino in Smart.

Ha preso inizio la trasformazione del Quartiere Giardino in Smart

Sfide del nostro tempo: doversi impegnare per ridurre i consumi energetici degli edifici, grazie ad un progetto innovativo, capace di migliorare realmente l’aspetto sociale della comunità con progetti integrati.

Installati i nuovi attrezzi ginnici Smart

Nei vari complessi denominati “boschi” in questi giorni la proprietà Palladium Group ha provveduto all’installazione di attrezzi per effettuare esercizi fisici. Fare un po’ di movimento ogni giorno è la regola fondamentale di chi vuole stare bene; nel Quartiere Giardino, sempre più Smart, è possibile farlo con un qualcosa che permette di navigare in internet mentre si pedala, e intanto trasforma il movimento in energia elettrica, che può essere utilizzata ad esempio per caricare telefonini, come dimostra la foto di una ragazza che, attraverso un esercizio fisico carica il proprio telefonino.

L’utente viene informato con dei segnali (una luce verde) quanta energia sta producendo. Ovviamente gli attrezzi sono ad uso di tutti gli abitanti del quartiere a titolo gratuito.

Una migliore raccolta differenziata

Il grande problema che si presenta oggi nel quartiere è l’educazione della raccolta differenziata. Anni scorsi, i cittadini anziani senz’altro ricorderanno, il nostro quartiere veniva chiamato “ghetto”, poi “dormitorio” e oggi invece “multietnico”: lingue diverse, cittadini di diverse nazionalità. Ecco quindi la necessità di sensibilizzare alla raccolta differenziata, mettendo su ogni campana un disegno colorato indicante il tipo di rifiuto da gettare e, per favorire la comprensione, saranno scritte in quattro lingue diverse.

Si cercano volontari

Ricordiamo che si cercano volontari, giovani studenti, ex insegnanti in pensione, tutti coloro che dispongano di un po’ di tempo libero per doposcuola elementare e medie per ragazzi del nostro quartiere. Volontari per gestire i nuovi orti, una piccola officina di attrezzi fai da te. Per informazione rivolgersi  Comitato Inquilini via delle Acacie, 1 Cesano Boscone.

Antonio Cipriani

2 Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente