Giornale dei Navigli > Attualità > Polveri ferrose sui balconi, nuovi sopralluoghi nelle ditte del quartiere Marchesina
Attualità Trezzano -

Polveri ferrose sui balconi, nuovi sopralluoghi nelle ditte del quartiere Marchesina

"Alla Perego gli operai hanno già iniziato a provvedere a colmare le carenze evidenziate da Arpa, questo certamente ci conforta" così il sindaco Bottero.

Polveri ferrose

Polveri ferrose sui balconi, nuovi sopralluoghi nelle ditte del quartiere Marchesina. (immagine di repertorio)

Polveri ferrose sui balconi, nuovi sopralluoghi nelle ditte del quartiere Marchesina

TREZZANO SUL NAVIGLIO – “L’attenzione è massima e gli uffici comunali stanno seguendo con grande impegno e meticolosità il caso della polvere ferrosa sui balconi del quartiere Marchesina”. Il Comune tiene gli occhi aperti sulla questione delle polveri ferrose trovate sui balconi di alcune abitazioni in zona Marchesina.

I controlli di Arpa

I tecnici Arpa sono intervenuti in seguito ad alcune segnalazioni e hanno effettuato un sopralluogo presso la ditta Perego dove vengono lavorati stampi in ghisa e bronzo. “Dopo i controlli nell’azienda – proseguono dal Comune –, il responsabile dell’Ufficio tecnico del Comune ha emesso un’ordinanza prescrivendo numerosi interventi tra cui l’obbligo di collocare immediatamente tutti i fusti e le cisterne contenenti gli olii nuovi ed esausti in un idoneo bacino di contenimento, predisporre un registro dove riportare le manutenzioni, pulire le aree scoperte, le griglie e le caditoie, effettuare analisi del materiale posto sul fondo dei pozzi ardenti e aggiornare lo stato di qualità delle acque di falda”.

Nuovo sopralluogo questa mattina

Questa mattina, i tecnici comunali insieme agli agenti della polizia locale, hanno effettuato un nuovo sopralluogo presso la Perego, chiedendo il cronoprogramma degli interventi. Gli operai, fanno sapere dal Comune, stavano già pulendo tutta l’area destinata allo stoccaggio dei fusti di olio.

Le parole del sindaco

“Stiamo facendo tutto il possibile – spiega il sindaco Fabio Bottero – per capire la provenienza delle particelle di ferro nell’aria, trovate dai residenti sui balconi. Tutte le aziende della zona saranno monitorate e chiederemo ad ARPA e ATS di fornirci tutta l’assistenza necessaria: già questa mattina i nostri tecnici si sono recati all’azienda Nicoli srl (anche in questo dei cittadini ci hanno inviato segnalazioni che intendiamo verificare)”.

Alla Perego gli operai hanno già iniziato a provvedere a colmare le carenze evidenziate da Arpa, questo certamente ci conforta, confidiamo nella collaborazione di tutti”. “Il quartiere Marchesina – aggiunge Bottero – sconta purtroppo le conseguenze di errori urbanistici del passato. L’abbattimento della ex Demalena e la sua trasformazione rappresentano un significativo inizio per la rigenerazione dell’intero quartiere”.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente