Giornale dei Navigli > Attualità > Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto preda di ragazzini incivili
Attualità Buccinasco -

Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto preda di ragazzini incivili

Negozianti e abitanti denunciano una situazione di degrado sociale e si appellano ai genitori dei ragazzini.

ragazzini incivili

Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto preda di ragazzini incivili.

Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto preda di ragazzini incivili

BUCCINASCO – L’appello dei commercianti non è diretto alle forze dell’ordine che, anzi, “sono sempre molto presenti, dovremmo fargli un monumento: escono, girano, fermano i ragazzi, si fanno vedere insomma. È che non possono fare molto, il problema è culturale”.

Qualche giorno fa la denuncia ad Assago

I negozianti, esattamente come successo ad Assago in Via Roma presa d’assalto dai ragazzini incivili, l’appello: “Genitori, insegnate il rispetto”, denunciano una situazione di degrado sociale: ragazzini, sotto i 15 anni, che occupano gli spazi di piazza Cavalieri di Vittorio Veneto per farne luogo di inciviltà. Muri (privati, del condominio) imbrattati, sporcizia lasciata in giro, rifiuti, centraline elettriche vandalizzate.

Comportamenti incivili dei ragazzi

E ancora, schiamazzi di sera (i ragazzi più grandi) e “se ti azzardi a dirgli qualcosa, suggerendo maggiore rispetto per chi abita qui, ti rispondono a sassate sui vetri e insulti”, denunciano gli abitanti esasperati. Contestato anche l’anfiteatro, una scalinata di pietra dove “i ragazzi più grandi passano tutta la sera, a bere e fumare, per poi lasciare i rifiuti in giro”, aggiungono i cittadini.

ragazzini incivili

L’intervento del Comune

Il Comune cerca di sistemare i propri spazi, per esempio le vetrine dei negozi di proprietà cittadina, prese a sassate dai ragazzini. In progetto, poi, c’è di mettere una telecamera nei punti più critici, anche perché la piazzetta è ben nascosta dalle case che si affacciano sull’area, al di là del sottopoasso (quello preso più di mira dai writers imbrattatori).

Retake Buccinasco chiede aiuto per ripulire

In azione anche Retake Buccinasco che il 9 giugno propone una ripulita alle pareti imbrattate della piazzetta: chi vuole dare una mano (e alcuni negozianti sono già pronti) può prendere parte all’iniziativa per restituire bellezza alla città.

L’appello ai genitori: più controllo

Ma quello che ci vuole realmente è un cambiamento: “Chiediamo ai genitori di essere più presenti per i figli – dicono commercianti e abitanti –. Qui ogni giorno si vedono ragazzini in balia di loro stessi, che fanno quello che vogliono, con episodi di inciviltà e persino di bullismo nei confronti di altri ragazzi. Forse essere più presenti, più attenti a quello che fanno i propri figli, potrebbe essere di grande aiuto per creare una società migliore e più rispettosa del prossimo”.

FG

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente