Giornale dei Navigli > Attualità > Passerella ciclo pedonale della M4, “primo passo positivo”
Attualità Buccinasco -

Passerella ciclo pedonale della M4, “primo passo positivo”

Un accesso veloce alla metropolitana per i cittadini del quartiere Ronchetto e di Buccinasco e Corsico.

passerella ciclo pedonale

Passerella ciclo pedonale della M4, “primo passo positivo”.

Passerella ciclo pedonale della M4, “primo passo positivo”

BUCCINASCO – “Il progetto preliminare per la passerella ciclo pedonale è il primo passo positivo verso le esigenze dell’hinterland”. Lo sostengono dal Comitato Civico della M4, un gruppo di cittadini a cui sta a cuore il futuro dell’area Ronchetto, dove sorgerà il deposito del prolungamento della metropolitana milanese.

La passerella ciclopedonale

“Lo scorso 1 giugno la Giunta del Comune di Milano ha approvato l’atto integrativo alla convenzione tra Comune e Concessionaria della M4 che definisce le risorse utili alla realizzazione di nuove opere che si sono rese necessarie per il miglioramento della futura linea metropolitana – spiegano dal Comitato –. Tra queste migliorie progettuali, c’è la passerella ciclopedonale piazza Tirana-San Cristoforo- Ronchetto sul Naviglio.

passerella ciclo pedonale

I vantaggi

Collegherà il quartiere Giambellino-Lorenteggio ai Navigli e al Parco Sud e che permetterà agli abitanti del quartiere Ronchetto e ai cittadini di Buccinasco e Corsico di accedere velocemente alla metropolitana”. Il Comitato sottolinea la contrarietà al progetto iniziale che prevedeva una difficoltà oggettiva nel raggiungere la stazione San Cristoforo, “difficilmente raggiungibile sia dal quartiere milanese del Rochetto sia dai comuni adiacenti dell’hinterland in quanto di fatto incastonata tra il corso del Naviglio Grande e la stazione ferroviaria”, precisano dal Comitato.

Decongestionare il traffico veicolare

“Fortunatamente – prosegue il gruppo di cittadini – si è corsi ai ripari così come per la realizzazione di un parcheggio di interscambio, non previsto nel progetto iniziale, e della bretella stradale Merula-Chiodi che consentirà di decongestionare il traffico veicolare del quartiere Ronchetto sul Naviglio”.

Primo passo positivo in riposta alle esigenze del Sud Ovest

Si attende ora la conclusione dello studio di fattibilità per il prolungamento della M4 “che dovrebbe ormai essere in dirittura d’arrivo”, proseguono dal Comitato e concludono: “Riteniamo che queste migliorie progettuali possano rappresentare un primo passo positivo e di buon auspicio intrapreso nell’ottica di rispondere alle esigenze di mobilità del Sud Ovest Milano”.
TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente