Giornale dei Navigli > Attualità > Il palloncino lanciato dai remigini arriva in Austria FOTO
Attualità Buccinasco -

Il palloncino lanciato dai remigini arriva in Austria FOTO

La coppia austriaca ha tradotto il biglietto, poi ha preso carta e penna e ha scritto una letterina di ringraziamento ai bambini.

palloncino arriva in Austria

Il palloncino lanciato dai remigini arriva in Austria.

Il palloncino lanciato dai remigini arriva in Austria

BUCCINASCO – Quando i bambini hanno lanciato la sessantina di palloncini, rigorosamente biodegradabili “per rispettare l’ambiente e insegnare ai piccoli l’importanza della natura”, come sottolineano le maestre, di certo non si aspettavano che uno di quei palloncini avrebbe varcato le montagne e sarebbe finito in Austria.

Un lungo volo per il palloncino

Una coppia lo ha trovato nel giardino, scoprendo che all’interno era custodito un prezioso messaggio: era stato inviato dai remigini, cinque anni di età, della scuola di via dei Mille, dell’istituto comprensivo Rita Levi Montalcini. “Se trovi questo palloncino e ti fa piacere farcelo sapere, questo è l’indirizzo della nsotra scuola”. La coppia austriaca ha tradotto il biglietto, poi ha preso carta e penna e ha scritto una letterina di ringraziamento ai bambini.

La lettera di risposta dall’Austria

“Che sorpresa quando abbiamo trovato il tuo palloncino! Eravamo molto felici. Noi viviamo in una piccola città di 3mila abitanti, mio marito lavora in un ufficio municipale e io in un ufficio di collocamento. Abbiamo anche un figlio di 30 anni che vive a Graz”. La coppia ha voluto raccontare un po’ di sé, poi ha chiuso la lettera in un pacco e ha inviato all’indirizzo della scuola la missiva e delle cartoline che ritraevano i paesaggi di Taxenbach, paesino dove la coppia vive, a 500 chilometri da Buccinasco.

Anche un dono per i bimbi

Nel pacchetto, i due austriaci hanno inserito anche dei semini: “Questi fiori sono tipici delle nostre zone e crescono sulle montagne. Mettete i contenitori nel congelatore per 24 ore e poi seminateli. Buon divertimento”. Bambini entusiasti, maestre felicissime che anche quest’anno l’iniziativa del lancio di palloncini sia riuscita a insegnare qualcosa ai piccoli: credere anche in quello che sembra impossibile.

Francesca Grillo

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

RESTA AGGIORNATO SU TUTTE LE NOSTRE NOTIZIE! COME?

Segui la nostra pagina Facebook ufficiale Giornale dei Navigli: clicca “Mi piace” o “Segui” e gestisci impostazioni e notifiche in modo da non perderti più nemmeno una notizia!

torna alla home

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente