Giornale dei Navigli > Attualità > Operazione Buccinasco sicura: “A disposizione risorse umane e tecnologie”
Attualità Buccinasco -

Operazione Buccinasco sicura: “A disposizione risorse umane e tecnologie”

Un mese di vigilanza privata: arrivano i primi risultati. Entro l’autunno, un concorso per quattro nuovi agenti e vigile di quartiere.

operazione buccinasco sicura

Operazione Buccinasco sicura: “A disposizione risorse umane e tecnologie”.

Operazione Buccinasco sicura: “A disposizione risorse umane e tecnologie”

BUCCINASCO – Un mese di vigilanza privata: arrivano i primi risultati. Le situazioni più critiche per quanto riguardava gli edifici pubblici erano i vandalismi e le incursioni alle scuole del territorio.

La vigilanza Italpol

Grazie alla vigilanza Italpol, attiva nelle ore notturne da un mese, alcune intrusioni sono state sventate. “Questa è una delle risposte – dichiara il sindaco Rino Pruiti – a tutela del bene pubblico e contro il vandalismo. Abbiamo già i primi risultati, con segnalazioni quotidiane.

Una guardia giurata in comune

Valuteremo anche la possibilità di estendere il servizio per la gestione condivisa di nuovi allarmi e di tutte le telecamere di video sorveglianza poste a controllo degli immobili e da settembre una guardia giurata armata sarà presente anche nel Palazzo comunale negli orari di apertura al pubblico”.

Nuovo bando per ampliare organico polizia locale

La sicurezza cittadina potrà contare di ulteriori forze in organico alla polizia locale: entro l’autunno, l’Amministrazione bandirà un concorso per assumere quattro nuovi agenti, con “l’obiettivo di aumentare l’organico e istituire il vigile di quartiere – spiegano dal Comune –. Da qualche giorno sono entrati in azione anche due ausiliari della sosta”.

Obiettivi: tutela e controlli

La polizia locale si rafforza: “Fondamentale, non solo per la tutela della viabilità cittadina, ma anche per il controllo degli esercizi commerciali – spiega Pruiti –. Nelle prossime settimane abbiamo in programma una serie di controlli per verificare il rispetto delle regole. Se da una parte vogliamo incentivare l’imprenditoria con l’eliminazione della Tasi per i nuovi esercizi, per esempio, e tributi locali tra i più bassi della zona, ci aspettiamo che non si commettano illeciti”.

Le operazioni coordinate

Proprio venerdì scorso, durante l’operazione coordinata con le altre forze dell’ordine, gli agenti della polizia locale di Buccinasco e i militari della guardia di finanza di Corsico hanno controllato un locale in via della Resistenza, aperto di sera. Un’operazione che fa seguito a quella di un paio di settimane fa che ha portato al provvedimento di diffida all’uso del capannone di via Piemonte dove venivano organizzate feste non autorizzate.  Le indagini saranno approfondite nei prossimi giorni. “Mettere insieme le forze – conclude il sindaco – è una strategia vincente per la sicurezza e il controllo del territorio. Noi ci siamo e siamo ben favorevoli a rinnovare periodicamente le azioni congiunte con tutte le forze dell’ordine. Ringrazio i nostri agenti di polizia locale che hanno lavorato in straordinario con due pattuglie, i loro colleghi degli altri Comuni, i militari della guardia di finanza e i carabinieri della Compagnia di Corsico. L’obiettivo comune è la tutela del territorio, noi stiamo mettendo a disposizione molte risorse umane ed economiche, oltre a sistemi tecnologici avanzati”.

F.G.

TORNA ALLA HOME PER LE ALTRE NOTIZIE DI OGGI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente