Giornale dei Navigli > Attualità > Oasi Cavetta, dove i libri viaggiano
Attualità Trezzano -

Oasi Cavetta, dove i libri viaggiano

I volontari, infatti, hanno aderito alla rete internazionale di Bookcrossing, la “biblioteca del mondo”.

oasi cavetta

Oasi Cavetta, dove i libri viaggiano.

Oasi Cavetta, dove i libri viaggiano

CUSAGO – Natura e lettura, binomio perfetto per la Banca del Tempo che organizza ogni martedì degli incontri aperti a tutti, soprattutto ai giovani che vogliono trascorrere un paio di ore in mezzo alla natura della Oasi Cavetta, un’area naturalistica a pochi minuti dal centro città, dove il tempo si ferma immersi nel verde.

Punto di LibEro Scambio, come funziona?

Lettura, si diceva, perché il polmone verde è anche un punto di LibEro Scambio. I volontari, infatti, hanno aderito alla rete internazionale di Bookcrossing, la “biblioteca del mondo”. Come funziona? Basta avere a portata di mano un libro, registrarlo, gratuitamente, e stampare l’etichetta dal sito (www.bookcrossing.com). Una sorta di passaporto che consente al libro di intraprendere un viaggio senza perdersi.

La “liberazione” del libro

Secondo passaggio: liberare il libro. Basta donare il volume a uno sconosciuto, lasciarlo sulla metro, oppure come nella Cavetta di Cusago, appoggiarlo al punto dedicato. Quando un altro lettore trova il libro, può inserire il codice sul sito e indicare dove è stato trovato, così il proprietario iniziale può seguire il viaggio del suo volume. A oggi, sono stati registrati oltre 8 milioni di libri che stanno viaggiando il 130 paesi. Insomma, una biblioteca itinerante, da oggi anche all’oasi di Cusago.

Francesca Grillo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente