Giornale dei Navigli > Attualità > Nonni in costume per raccontare le fiabe ai bambini
Attualità Cesano Boscone -

Nonni in costume per raccontare le fiabe ai bambini

Cinque gli incontri di “Raccontami una scuola”, appuntamenti gratuiti che si terranno una volta al mese negli istituti Acacie e Saragat.

nonni in costume

Nonni in costume per raccontare le fiabe ai bambini.

Nonni in costume per raccontare le fiabe ai bambini

CESANO BOSCONE – Riportare i bambini a dimensione di…bambini. Basta aggeggi elettronici, computer e televisore. Per far riscoprire il piacere di una favola raccontata e animata, ci pensano i volontari dell’associazione Auser che da anni collabora con il Comune per realizzare eventi nel campo sociale e culturale. L’obiettivo è entrare nelle scuole dell’infanzia e raccontare una favola (classica o moderna) ai piccoli, con personaggi travestiti che riescono a catturare l’attenzione degli alunni.

Cinque appuntamenti con le favole

Cinque gli incontri di “Raccontami una scuola”, appuntamenti gratuiti che si terranno una volta al mese negli istituti Acacie e Saragat. “Siamo felici che la disponibilità di Auser ci abbia permesso di regalare ai bimbi questa bella opportunità. Un progetto che fa incontrare generazioni diverse – commenta l’assessore al Welfare locale Mara Rubichi –, per accrescere l’amore per la lettura”. Rubichi parla di incontri generazionali perché sono i “nonni” del gruppo teatrale di Auser i protagonisti che si mettono costumi, trucco e parrucche per divertire i piccoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Articolo precedente
Articolo precedente